Yongnuo YN 560 EX – il flash manuale con qualcosa in più – anteprima

Eccoci con il nuovo flash YN 560 EX di Yongnuo, l’azienda cinese che pare non avere tregua nella produzione di nuovi modelli di speedlite automatici compatibili  o completamente manuali, con prezzi concorrenziali ed ottimo rapporto qualità/prezzo.

Il flash di cui parliamo in questo articolo/video è YN 560 EX, un modello manuale con numero guida 58 e con alcune interessantissime funzioni accessorie che ne fanno, di fatto, un flash ibrido.
La caratteristica che lo rende ibrido è la possibilità di funzionare anche in modalità slave TTL se controllato da una fotocamera compatibile o da una unità controller master.
Non ci sono quindi modello Canon e modello Nikon perchè questo flash, se montato in macchina funziona SOLAMENTE come flash manuale, ma può ricevere i segnali remoti di altri controller e diventare una unità automatica quando utilizzato sganciato dalla fotocamera.

Un funzionamento lo rende interessante per una più ampia fetta di utenti, visto che l’utilizzo montato sulla reflex non è sempre e da tutti molto usato, per i problemi che oramai tutti conoscete.

Altre funzioni interessanti sono la modalità MULTI, che permette l’emissione di più lampi in successione stabilendone il numero e la frequenza, utile per particolari effetti stroboscopici, la modalità slave manuale con servocellula, che reagisce ad un lampo di altro flash, la personalizzabilità dell’unità mediante le funzioni avanzate, la presa syncro (con innesto a pin), il display ampio e retroilluminabile, la parabola orientabile, lo zoom per modificare l’angolo di campo del fascio di luce emesso e la segnalazione batterie scariche  ed il segnale audio di flash pronto.

Vi ripeto che il flash è manuale e dovrebbe funzionare quindi con ogni fotocamera dotata di innesto flash standard. La modalità remota TTL funziona invece solamente con fotocamere Canon e Nikon dotate di un controller interno od esterno.

Guardatevi il video e se avete commenti od osservazioni fateli pure.


Foto di copertina realizzata con Yongnuo YN 560 II diffuso da softbox 60*60 e pannello riflettente a sinistra 

 

2013-07-22T01:24:05+00:00 gennaio 27th, 2013|Prove e Recensioni|93 Comments

93 Comments

  1. Stefano Arrighi 27 gennaio 2013 at 23:55

    Ciao Paolo, ho appena visto questa tua anteprima video del flash e ti faccio i complimenti.

    Non sono ancora un esperto di flash quindi volevo chiederti se avevo capito giusto il suo funzionamento.

    Il flash è manuale, e quindi NON possiede, come nel Yongnuo YN 568EX, la modalità E-TTL che decide la potenza del lampo e la parabola in base alla luce presente sulla scena.

    La novità rispetto al flash precedente (Yongnuo YN 560 II) è che, ad esempio, su una 600d/7d ho la possibilità di collegarlo alla macchina tramite wireless e cambiare la potenza del lampo e la parabola senza dover andare fisicamente fino al flash a schiacciare i tasti dedicati presenti su di esso. Dico bene?

    Ti ringrazio

    Stefano

    • Neoz 28 gennaio 2013 at 12:16

      Ciao Stefano. Quello che dici è corretto, ma staccato dalla fotocamera e con 600D e 7D come dici tu puoi anche usarlo come un normale flash TTL automatico (decide lui la potenza).
      Per questo lo definisco IBRIDO. Perchè è manuale, ma può fare da TTL in remoto (wireless).
      (nessun flash muove la parabola se usato “off camera” e questo non fa differenza, quella la imposti tu a seconda dell’ampiezza del lampo che desideri)
      Ciao !

      • Stefano Arrighi 28 gennaio 2013 at 12:35

        Ah ok, ho capito! Grazie per le delucidazioni.

        Stefano

      • VIncenzo 28 gennaio 2013 at 22:58

        Ciao Paolo. Staccato dal corpo macchina se volessi usarlo in manuale dovrei usare dei trigger radio, oppure il segnale per il lampo arriva comunque al flash utilizzando il canale wireless?

        • Neoz 28 gennaio 2013 at 23:17

          Con un controller compatibile integrato nella reflex o esterno il segnale arriva usando la modalità wireless manuale.
          In ogni caso per l’uso in manuale io consiglio sempre un paio di trigger radio, anche economici, perchè più affidabili all’esterno e in presenza di oggetti che ostacolano il flash (come quando lo si pone dietro ad un muro, ad una colonna od a un soggetto umano 🙂
          Ciao !

          • VIncenzo 29 gennaio 2013 at 18:30

            ti ringrazio per il consiglio chiarificatore 🙂 sei stato più che gentile 😉

  2. Alex 28 gennaio 2013 at 12:08

    Ma si può mettere sulla camera direttamente?

    • Neoz 28 gennaio 2013 at 12:16

      Certo che si. Sulla fotocamera funziona in totale manualità 😉
      Ciao !

  3. dARIO 30 gennaio 2013 at 22:45

    CIAO PAOLO,
    Io ho una 5D3 e ho già un 568 e un 560 II, attualmente ho 2 trigger YN 622C TTL, se acquistassi un 560EX, e lo collegassi ad un trigger 622c TTL il mio 560EX diventerebbe un flash TTL o ho capito male?
    Grazie
    Dario

    • Neoz 31 gennaio 2013 at 14:33

      Penso che sia come dici, ma non avendo mai usato i trigger TTL di cui parli non posso esserne certo. Sorry 😉

    • cuda71 3 febbraio 2013 at 16:25

      Ciao dARIO,

      ti volevo chiedere una cosa.

      Quando usi il 560II con il tuo trigger 622c, puoi cambiare i parametri del 560 II tramite il menu della fotocamera.

      Con il 568ex si possono cambaire dalla fotocamera, ma come funzionano se utilizzi dei trigger 622c et nelle stesso temp il 568ex et il 560 II.

      Puoi cambiare solamente i parametri del tuo 568ex ?
      E il 560II devi quindi regolarlo manualmente ???

      Ti ringrazio

      • Dario 5 febbraio 2013 at 09:59

        Ciao cuda71,
        Guarda, io per economizzare li sto usanto così:
        Reflex con trigger; un trigger sul 568ex (per mantenere il TTL); il 560II scatta in modalità S2 col prelampo del 560ex. Di sicuro ti dico che da trigger e da slitta hai i comandi del 568 in camera, mentre non ho mai messo il 560II ne su slitta ne su trigger…dovrei provare…

        • cuda71 5 febbraio 2013 at 13:10

          Ciao Dario,

          grazie per la tua risposta.
          Magari te hai “solo due” trigger 622c ???

          Quindi non potrai provare a mettere un trigger sur reflex, une sul tuo 568ex off camera e un altro trigger sul 560 II nelle stesso tempo ?

          Sono sicuro que se tu metti il 560 II sulla slitta Reflex non hai nessun comando in camera per questo 560 II.

          Per questo bisognerebbe provare con tre trigger 622c, uno sul reflex, et uno sotto il 568ex off camera e il terzo sotto il 560 II off camera.

          Comunque nel frattempo ti ringrazio ancora per la tua risposta Dario 🙂

          • Dario 5 febbraio 2013 at 16:09

            Proprio così, ho solo due trigger 622c ….purtroppo i soldi non sono mai abbastanza… ne avevo presi due perchè pensavo di usare un solo flah, poi l’appetito vien mangiando e ora vorrei aggiungere un terzo flash e due trigger…

          • cuda71 8 febbraio 2013 at 04:01

            Come ti capisco Dario,

            io ho “solo” due flash et me ne voglio comprare un terzo magari uno Yongnuo 568ex oppure une Yongnuo 560 II.

            Insomma quando avro’ i soldi :/

  4. Enricomatteo Pasinetti 1 febbraio 2013 at 07:54

    Neoz ma a tuo giudizio la qualitá costruttiva generale, la qualitá dei tasti e la qualitá del display del 560ex sono superiori rispetto a quelli del 560II?

    • Neoz 1 febbraio 2013 at 09:50

      Si qualche miglioramento alla qualità costruttiva, complessivamente già buona nel 560 II, l’ho notata 🙂

      Ciao !

      • Enricomatteo Pasinetti 1 febbraio 2013 at 10:22

        Grazie per l’informazione.
        Ti chiedevo perchè ho notato che sulla versione ex han scelto di adottare il display e la pulsantiera dei modelli superiori abbandonando quelli usati nel 560 II. Perciò mi chiedevo se la qualità e robustezza dei tasti fosse migliore.

  5. Achille 23 febbraio 2013 at 16:22

    Ciao Paolo,
    mi associo agli elogi degli altri intervenuti.
    Dopo aver seguito i tuoi video, mi resta un dubbio per la situazione futura: il matrimonio di mia sorella.
    Posseggo una Nikon d 300, flash metz 48 af e prossimamente transceiver rf 603 per nikon, avendo pensato di acquistare un nuovo flash per meglio illuminare la cerimonia in chiesa. Sono fortemente indeciso fra YN 560EX e 565EX per il fatto che (da quanto ho capito) entrambi lavorano in TTL staccati e collegati ai RF 603 (?).
    Gradirei un tuo parere e/o chiarimento in merito a questa situazione di ripresa, e indicarmi relativamente alla differenza di prezzo la validità diel 565ex rispetto al 560ex.
    ti saluto cordialmente
    Achille

    • Neoz 24 febbraio 2013 at 20:54

      Ciao e grazie !

      NO !! Usando i trigger rf 603 puoi lavorare solo in manuale e non controlli la potenza da remoto !
      Per far lavorare i flash in TTL o in manuale controllando la potenza dalla fotocamera devi usare un controller TTL o un flash con funzione MASTER.

      La differenza tra i due flash è sostanzialmente che il 565 è TTL anche collegato alla fotocamera direttamente.
      Il 560 EX invece è ttl solamente in modalità wireless slave controllato da una unità master o da un controller TTL.

      Ciao !

  6. Max 1 marzo 2013 at 11:52

    Paolo Buongiorno 🙂
    Come sempre sei puntualissimo sulle prove dei nuovi, amatissimi, flash YN 🙂
    Sono a chiederti un tuo prezioso parere, sto sostituendo 2 YN560 con 2 nuovi, l’indecisione sulla scelta è tra YN-560 II, YN-560EX o il nuovissimo YN-560 III.
    Per il primo ne ho già uno, mi trovo bene e li accoppierei con gli RF-603 (da acquistare altri 2)
    Il 560EX sembra interessante (il TTL remoto non mi dispiacerebbe averloin qualche situazione) a patto che qualitativamente sia almeno pari ai 560 II.
    Per il nuovissimo 560 III, dovrei aspettare la tua preziosissima prova (che sono certo non tarderà ad arrivare), di comodo avrebbe sicuramente il wireless incorporato, di contro i prezzi al momento sono impazzitti (almeno in europa) sulla baia ho visto chiedere oltre 200 euro per un pezzo!! …il prezzo, invece, dovrebbe essere in linea con gli altri due modelli
    Cosa mi consigli??
    Grazie mille 🙂

    • Neoz 1 marzo 2013 at 12:08

      Io al momento ti direi di stare sul 560 II o EX a seconda dei prezzi che vuoi pagare. Il III ancora non lo conosco.
      La qualità continua a crescere modello dopo modello, almeno quella costruttiva per il resto a me sono sempre andati bene tutti allo stesso modo, quindi no problem per me.
      Ricorda che Sarti Fotografia su ebay, il mio fornitore, è uno dei pochi a fornire su prodotti cinesi una garanzia di due anni. Con lui vai sul sicuro. Digli che ti mando io e ti tratterà bene.

      Ciao !

  7. connex 8 marzo 2013 at 19:15

    Ciao Paolo, ecco questo potrebbe essere il flash ideale per me (non so se ti ricordi il discorso iniziato su “chiedi a Neoz”) 🙂
    Il prezzo è interessante e le caratteristiche rispecchiano esattamente ciò che cercavo.
    Ti farò sapere, ciao

    connex

    • connex 8 marzo 2013 at 19:17

      Ah dimenticavo una cosa, sul sito Yongnuo ci sono 2 differenti modelli, per Canon e per Nikon ma poi leggendo la descrizione si evince che sia un solo modello, mi confermi che ne esiste uno solo “universale” per Canon e Nikon?

      Grazie, ciao
      connex

      • Neoz 9 marzo 2013 at 11:20

        Si per il 560 EX non è necessaria alcuna funzione “dedicata”. E’ slave ttl per canon e nikon quindi penso proprio che ne esista un solo modello.
        Ciao !

        • connex 9 marzo 2013 at 17:38

          Perfetto, grazie mille 🙂

          Ciao
          connex

  8. Alex 14 marzo 2013 at 16:10

    Ciao Neoz!

    Interessante flash, ma che tu sappia questo modello ha l’hi-sync per tempi oltre i sincroX?

    Può essere usato con i trigger ttl conservndo le funzioni ttl?

  9. Alex 14 marzo 2013 at 16:10

    Mi rispondo da solo per quest’ultimo punto
    Credo di no visto che la slitta non mi pare abbia i contatti ttl.. :-/

    • Neoz 15 marzo 2013 at 16:41

      Infatti … il 560 EX funziona in TTL solamente come slave in remoto controllato da un master o da una reflex con master integrato ;-)*
      Ciao !

  10. Abartino 21 marzo 2013 at 08:23

    Ciao, ti volevo chiedere se esiste un modo per aumentare la durata delle batterie, perché a me dopo 15/20 foto le batterie sono da sostiuire.
    Uso batterie ricaricabili da 2100-2500 mah tipo NI-MH ma non ho durata adeguata
    Grazie

    • Neoz 21 marzo 2013 at 09:10

      Ciao !
      Guarda a me le batterie durano centinaia di scatti, specie quando non uso i flash a piena potenza.
      Credo proprio che ci sia qualcosa che non va nelle tue batterie o nel tuo flash 🙁

      Indaga la cosa perchè decisamente non ci siamo come durata.

      Ciao ciao !

      • Abartino 21 marzo 2013 at 09:54

        In effetti qualcosa di anomalo c’è di sicuro. Proverò ad usare batterie al Litio, mi hanno detto che hanno una dutata sicuramente migliore.
        Grazie

  11. Max 22 marzo 2013 at 11:01

    Ciao Abartino, scusa se m’intrometto, hai provato ad usare delle ‘normali’ Alkaline per capire se è il flash o le batterie?
    Io ho preso 2 560EX ed ho acquistato le Ansmann 2850mha e vanno una bomba! Allo stesso tempo ho rispolverato delle batterie ricaricabili da 2200mha che avevo…praticamente mai usate ma ferme da tanto tempo….bè, posso dirti che sono da buttare ;( durano pochissimi lampi.

    • Neoz 22 marzo 2013 at 16:49

      Magari sono batterie di bassa qualità quelle che usa … perchè io anche con le Energizer da 2300-2400 faccio un disastro di scatti …

      • MAx 22 marzo 2013 at 17:30

        …Si infatti, le ricaricabili se le tiene ferme per parecchio o se le carichi in maniera inadeguata si danneggiano 🙁

  12. connex 22 marzo 2013 at 17:15

    Oggi è arrivato anche a me. Ho fatto un po’ di test veloci per testarne il funzionamento e sembra ok. Mi ha colpito positivamente la qualità del flash, messo vicino al Canon 430 EX II che già possedevo non sfigura per nulla anzi.
    Il controllo wireless da fotocamera funziona perfettamente e mi permette di regolare la potenza dal menù. È esattamente quello che cercavo, e poi l’ho pagato 84 Eu spedito (eBay UK).
    Appena avrò un po’ di tempo lo stresserò un po’, per ora non posso fare altro che ringraziare il buon Neoz per i consigli azzeccatissimi. 🙂

    Ciao
    Connex

    • Neoz 22 marzo 2013 at 17:36

      Trust Neoz ! 😉
      Ciao !

      Però io preferisco prendere in italia con due anni di garanzia dal mio rivenditore, almeno sono tranquillo 😉

      Ciao 2

      • connex 22 marzo 2013 at 17:51

        Ci avevo pensato anch’io ma non c’era da Sarti, quindi girando su eBay mi sono imbattuto in questo rivenditore (ufficiale Yongnuo) inglese con più di 25.000 feedback e con prezzi davvero interessanti.
        Alla fine io non ho nessun ritorno economico con la fotografia, quindi il risparmio è sempre gradito 🙂
        In ogni caso ti aggiornerò, grazie ancora

        Ciao
        Connex

  13. Simone 29 marzo 2013 at 01:05

    Ciao Neoz e complimenti per il blog 😉

    Vorrei chiederti, che tu sappia questi flash supportano l’hy-sinc se usati wireless in ttl?

    Grazie e ciao!

    • Neoz 29 marzo 2013 at 11:24

      Grazie !
      No il 560 EX non supporta l’high speed sync. Ciao !

  14. Massimo M. 8 aprile 2013 at 17:07

    Ciao Neox, premetto che non capisco un fico secco di flash, quindi la mie domande potrebbero risultare banali.
    Ho una Nikon D7000 alla quale vorrei applicare un flash (l’yn-560ex è il maggiore candidato) da usare in wireless per fare foto macro a fiori ecc. le mie domande sono quindi:
    1. ha senso una scelta di questo tipo o è meglio un flash anulare?
    2. usato in wireless funziona in ttl quindi non devo impostare nulla?
    3. come imposto la fotocamera?
    4. meglio usare anche un diffusore (tipo EzyBox o Softbox) per rendere il lampo più diffuso e soft?
    Scusa per le tante domande, ma se non faccio così non ci cavo un ragno dal buco.
    Grazie in anticipo per le risposte

    • Neoz 12 aprile 2013 at 10:52

      La foto macro, se parli di fiori e insetti può essere benissimo realizzare a luce naturale, non complicarti la vita con i flash al momento.
      Guarda qualche autore di immagini macro naturalistiche e vedrai che si fanno cose splendide in luce naturale.
      Sicuramente puoi lavorare anche con un flash a slitta scollegato dalla reflex. E pure con un anulare (ma costano parecchio).
      Se vuoi provare con la luce flash usa un diffusore sicuramente altrimenti la luce sembrerà enormemente innaturale.
      Come impostare la fotocamera lo devi sapere tu 😉 Io uso una Canon ^_^
      In ogni caso mi pare comunque assurdo fare foto macro con un flash in automatico … lo trovo un controsenso 🙂 E’ una foto molto difficile e se la vuoi approcciare devi imparare ad usare la luce in manuale. E di certo la fotocamera con esposizione manuale.

      Ciao ciao !

  15. Nicola M 21 aprile 2013 at 11:03

    Ciao, volevo chiederti se questo flash, montato sulla fotocamera, emette i raggi rossi per il focus assistito
    grazie!

    • Neoz 21 aprile 2013 at 15:19

      Si lo fa. Ciao !

      • Nicola M 21 aprile 2013 at 21:45

        Grazie della risposta!
        Quindi sei sicuro che abbia questa funzione? te lo chiedo perchè ho comprato un YN-560 II e sono intenzionato a venderlo perchè senza quella funzione, scattare una foto con scarsa illuminazione diventa davvero difficile, ma voglio farlo solo se sono certo che il YN-560EX (che prenderei come sostituto) ha questa funzionalità.
        Complimenti per il blog e per le videorecensioni!

        • Neoz 21 aprile 2013 at 22:45

          No scusa … un momento … ho letto male.
          Il 560 non lo fa. Lo fa il 565 EX che è un flash TTL.

          Scusa il qui pro quo. 🙂

          Non credere comunque che sia una funzione risolutiva eh … 🙂

          • Luca 22 aprile 2013 at 13:29

            Be, risolutiva no di sicuro.
            Certo non ha la precisione o la velocità di un sistema a detenzione di fase, però senza l’illuminatore ir dell Sb 900 in locale buio non saprei come avrei potuto mettere a fuoco, soprattutto con obiettivi un pò “lenti” nell’af.

          • Neoz 22 aprile 2013 at 20:54

            Ok, comunque informati bene presso il produttore, magari mandando una mail a loro. Eccoti il sito ufficiale : http://www.hkyongnuo.com/e-ourproduct.php?category=1.Flash

  16. Andrea 22 aprile 2013 at 17:23

    Buongiorno Paolo,
    oltre a farti i dovuti complimenti per il blog e per la disponibilità che hai sempre, vorrei chiederti una informazione o meglio delucidazione: ho una 7D, un 430exii e un 560-ii (preso da Sarti dopo aver letto tuo blog e contento dell’acquisto). Ho preso anche due trigger 622. Utilizzando i flash off-camera montati su trigger, riesco a comandare il 430 dal menu della fotocamera ma non il 560-ii. E’ corretto o sbaglio io? Son in procinto di acquistare un altro flash: quale mi consentirebbe di essere comandato in remoto dai 622? (pensavo al 560ex ma non ha l’high speed sync)..
    Grazie mille del tempo che vorrari dedicarmi..

    • Neoz 22 aprile 2013 at 20:51

      Ciao Andrea e grazie.
      E’ corretto, perchè il 560 è un flash manuale e quindi non può interagire con trigger TTL come i 622 per essere regolato in potenza.
      Se è quello che vuoi fare devi stare sui 565 EX o 568 EX, quest’ultimo ancora meglio.

      Ciao ciao !

  17. Dadof965 23 aprile 2013 at 15:25

    Ciao sono Dado di Biella.
    Posso farti una domanda?
    Sai se esiste da qualche parte sulla rete una tabella comparativa dei flash Yongnuo? Intendo una tabella che riporti le caratteristiche principali di ogni flash..
    Grazie
    Ciao
    Dado

    • Neoz 23 aprile 2013 at 15:54

      Una tabella comparativa non saprei … ne ho cercate su google con la ricerca “yongnuo comparison table”, ma ho trovato solo qualcosa sui modelli inferiori o datati.
      Guarda anche http://www.lightingrumours.com che spesso recensisce gli Yongnuo.

      Ciao ciao

  18. Massimo 8 maggio 2013 at 11:52

    Ciao Paolo, volevo chiederti un chiarimento dato che sto facendo parecchia confusione con tutti questi modelli, sarei interessato a prendere il YN560EX, sulla mia nikon D200 funzionerebbe in wireless dandomi la possibilità di gestirlo dalla macchina sia in TTl che in manuale, mentre sulla macchina se ho capito funzionerebbe sono in manuale senza TTl.
    Grazie se davvero molto chiaro nelle descrizione.

    • Neoz 8 maggio 2013 at 17:45

      Ciao ! Non so se la D200 controlla i flash in remoto, ma se lo fa il resto che hai detto è corretto. Almeno … con Canon fa così.
      Ciao ciao !!!

    • Max 8 maggio 2013 at 20:54

      Su D700 funziona perfettamente come ha detto Paolo, ttl off-camera pilotato dal flash pop up, 1/320 di sincro 🙂

      • Neoz 8 maggio 2013 at 22:14

        Grazie per la testimonianza Max. Ciao ciao !

  19. Massimo 8 maggio 2013 at 22:27

    Grazie per la risposta. La Nikon d200 funziona perfettamente in wireless, con flash Nikon sb800, quindi dovrebbe andare tranquillamente.
    Comprato oggi , vi faro sapere come va appena arriva.

  20. Simone 13 maggio 2013 at 23:47

    Ciao Paolo, una domanda sai se è possibile usarlo su fuji HS30EXR? o se qualche prodotto della Yongnuo sia compatibile con questa macchina?
    Grazie 1000

    • Neoz 14 maggio 2013 at 01:13

      Tutti i flash manuali dovrebbero funzionare su tutte le fotocamere dotate di slitta flash. Quindi il 560 EX dovrebbe funzionare anche sulla tua Fuji.
      Io ho usato un 560 primo modello su Fuji X10 e funzionava. Tutto in manuale ovviamente.
      Un saluto !

      • Simone 14 maggio 2013 at 11:10

        Quindi funzionerebbe SOLO in manuale, anche qualora lo utilizzassi montato in macchina.
        E se volessi acquistare un flash TTL in alternativa a quello che propone Fuji EF-42, ( che funziona con sistema TTL montandolo in camera). Per caso hai qualche consiglio?
        Grazie 1000 per la disponibilità.

        • Neoz 14 maggio 2013 at 17:12

          Si ! Un flash manuale non può che funzionare in manuale 😉
          TTL per Fuji non saprei cosa dirti. Mi sa che devi rivolgerti alla Fuji perchè non credo che molti produttori facciano flash compatibili con la tua marca.
          Ciao ciao !

  21. michelangelo 16 maggio 2013 at 19:06

    Ciao ho comprato questo flash per la mia nikon d 3200, posso stare tranquillo?

    Mi hanno detto che questo flash non ha la funzione master e che non va bene per la mia nikon. Potresti spiegarmi meglio cosa significa? Grazie mille

    • Neoz 17 maggio 2013 at 02:19

      Ciao ! E’ un flash completamente manuale, se montato sulla reflex, e quindi non ha alcuna funzione master (che nei flash TTL permette di controllare altri flash in remoto).
      Ma con la tua Nikon funziona sicuramente senza problemi.
      Puoi controllarlo con un’altro Master anche in modalità TTL, invece, un domani che ne avrai uno.

      Ciao !

  22. Ivano 24 giugno 2013 at 14:10

    Ciao Paolo
    Scusa se ti disturbo,ma desidererei una delucidazione,
    sono indeciso su acquisti del flash YN 560 EX di Yongnuo, 565ex o il 568ex
    avendo una canon 5d mk3 ?
    Ti ringrazio anticipatamente….iv.

    • Neoz 24 giugno 2013 at 14:27

      Ciao !
      Il primo che citi è un flash completamente manuale quindi sulla 5D non lo puoi usare in automatismo, ma lo puoi usare in automatico solo come slave se un master lo comanda.

      Gli altri due (consiglio il 568 che è meglio costruito) sono completamente automatici all’occorrenza e quindi funzionano anche in TTL montati sulla tua 5D.

      La scelta sta a te. Se vuoi un automatico e manuale tuttofare il 568 è la tua scelta. Senti il mio fornitore sarti fotografia e digli che ti mando io 😉
      Ciao !

  23. Alessandro 27 agosto 2013 at 09:06

    Ciao Neoz complimenti per il sito, davvero una miniera di informazioni. Dovrei acquistare un flash per la mia 600d e avevo pensato ad un yongnuo, essendo un amatore alle prime armi, e userei il flash per fotografare durante i compleanni. Quale puoi consigliarmi?Ne vorrei uno semplice da usare, Grazie mille

    • Neoz 27 agosto 2013 at 10:09

      Ciao !
      Se parli di semplicità direi di procurarti un modello automatico TTL. Ce ne sono diversi, ma se puoi comprati il modello YN 568 EX, che è completo di tutto e ti darà parecchie soddisfazioni. E’ della serie nuova costruita meglio e con funzioni avanzate per non doverti pentire dell’acquisto quando sarai più “scafato”.
      Ovviamente devi applicarti un po’, perchè l’utilizzo di un flash non è facile, specialmente all’inizio.
      Lo trovi dal mio fornitore sarti fotografia su ebay, che ti tratterà sicuramente bene se gli dirai che ti mando io 😉
      Un salutone e grazie per i complimenti !

  24. Emanuele 16 ottobre 2013 at 12:45

    Ciao Neoz

    Ho appena ricevuto questo flash, ma non riesco a settare il flash dalla macchina (600d).
    Ho impostato il flash come slave c, ma poi andando sul menu flash della macchina non lo riconosce.

    Sbaglio qualcosa?

    • Neoz 18 ottobre 2013 at 11:18

      Non ti so aiutare più di tanto perchè al momento non ho alcun corpo macchina con flash master integrato.
      In ogni caso devi aprire il flash integrato nella 600D ed andare nelle impostazioni wireless del flash integrato.
      Leggi bene il manuale su come controllare un flash esterno in modalità wireless e dovresti venirne a capo.
      Un salutone !
      Neoz

  25. Andrea 21 ottobre 2013 at 09:31

    Buongiorno Neoz, posseggo una nikon d3100, e vorrei tanto acquistare il mio primo flash, avevo messo gli occhi su yongnuo 565 e 568 ex….quale mi consiglieresti??premetto che avrei bisogno anche del link del tuo venditore di fiducia….contestualmente al flash, che mi consigli di comprare??quali batterie, accessori,ecc ?..
    Buona giornata,e grazie…

    • Neoz 22 ottobre 2013 at 15:03

      Ciao ! Personalmente ti consiglio il 568 che trovo migliore e meglio costruito.
      Eccoti il link alla versione per nikon venduta dal mio fornitore: 568 EX PER NIKON

      Se stai cominciando altri accessori non ti servono fino a che non saprai cosa vuoi fare. Ad esempio se lo userai come flash sganciato dalla fotocamera potrai procurarti stativo, snodo per flash ed un diffusore …

      Per il momento la cosa fondamentale sono un paio di pacchi batterie di qualità. Io al momento mi trovo bene con le Energizer 6x, nessun problema.
      Ciao ciao

  26. Andrea 23 ottobre 2013 at 19:48

    Grazie mille per la tempestività e professionalità, sono già in contatto con il tuo rivenditore…grazie Neoz.

    • Neoz 24 ottobre 2013 at 00:20

      Felice di averti dato una mano 😉
      Un salutone !

  27. Amerigo 4 novembre 2013 at 15:12

    Ciao Paolo ti disturbo per chiederti una cosa che in realtà già ho chiesto a Sarti ma non mi ha saputo rispondere…. tempo fa ho comprato un 560ex utilizzandolo off-camera con dei trigger yongnuo rf 603, fin qui tutto bene ora sento il bisogno di comandare il flash in remoto, nello specifico variare le potenze senza recarmi fisicamente sull’unità….esiste un modo che me lo permetta?… Io ho una canon 50D.
    Ti ringrazio in anticipo per la risposta.

    • Neoz 5 novembre 2013 at 19:20

      L’unico modo che te lo permetterebbe sarebbe utilizzando un flash master o un controller master di Canon. Infatti il 560 EX è un flash manuale e funziona in modalità automatica solamente se accoppiato ad uno di questi strumenti che possono fare da master.
      Niente da fare con trigger di tipo manuale come i tuoi 603. Devi gestire il tutto in completa manualità e regolare le potenze dal flash.

      Ciao ciao !

  28. gabriele 21 dicembre 2013 at 11:36

    Ciao Neoz!!! Complimenti per la recensione!!! Io ho preso il 560III incuriosito dalla funzione wireless integrata. Sono molto soddisfatto rispetto ai due metz 58II che ho…..però purtroppo non riesco a far funzionare la luce IR per l’AF con il buio e mi serve molto perchè di solito fotografo ad eventi tipo discoteca e serate danzanti…..avendo una 5d3 sapevo che non era supportato nelle funzioni, però speravo che almeno la IR funzionasse lo stesso….non sai se devo impostare qualcosa nel flash? Se invece prendessi il 565 avrei la luce funzionante vero? ti ringrazio e complimenti per le recensioni perchè sono super spettacolari!!! 😉

    • Neoz 21 dicembre 2013 at 21:36

      Ciao, mi sa tanto che i modelli manuali non hanno quella funzione 🙂
      Non credo tu possa farci molto.
      Per il momento io l’ho vista solo nei modelli TTL come dici tu 🙂

      Ciao ciao !

      • gabriele 22 dicembre 2013 at 10:54

        Ok Neoz, mi sa che andrò di TTL allora, sperando funzioni su 5d3!!!! cmq grazie davvero tantissimo per le recensioni!!!!!! 🙂 e tanti complimenti per l’ottimo lavoro!!!!

        • Neoz 23 dicembre 2013 at 01:31

          Grazie caro 😉

  29. Emanuele 17 febbraio 2014 at 10:01

    Ciao Neoz, eccomi ancora quà.
    Ho un dubbio che mi vorrei togliere.

    Quando uso il mio yn560ex off camera, per foto da “studio” il flash funziona da dio, anche perchè ho tutto il tempo di fare le regolazioni del caso.
    Il problema viene on camera.
    Posseggo una canon 600d; vorrei che il flash facesse dei prelampi, per riuscire a mettere a fuoco (AF) anche con scarsa luce.
    E’ fattibile?
    Ad oggi, emetto un pilot, e focheggio a mano,,,,non proprio comodo, grazie!!

    Ema

    • Neoz 19 febbraio 2014 at 12:09

      Il 560 EX è manuale e non ha alcun sistema di assistenza alla focheggiatura. Nemmeno può emettere prelampi per dare una mano alla messa a fuoco.
      Il sistema che uso io quando non ho un flash che aiuta e quando la luce è scarsa è quello di utilizzare una semplice MAGLITE (torcia elettrica) per assistermi durante la messa a fuoco.
      Altro sistema con un flash manuale non ne conosco purtroppo 😉

      Ciao !

  30. FRANCO 26 marzo 2014 at 12:00

    ciao ,,vorrei domandarti se e’ possibile dove si puo trovare il manuale in italiano del flash YN 560 II ..grazie…

    • Neoz 26 marzo 2014 at 12:28

      Ciao ! A meno di traduzioni da parte degli utenti, non esiste la traduzione italiana dei manuali di Yongnuo. Mi spiace.

      Ciao ciao !

  31. Ale 28 aprile 2014 at 11:56

    Ciao, sai se per caso ha anche la funzione hi speed?

    • Neoz 28 aprile 2014 at 12:20

      No, la funzione HSS è ad esclusivo appannaggio dei flash TTL completi dedicati.
      Ciao ciao

  32. Mauro 26 ottobre 2015 at 18:31

    Ciao Paolo,
    quando dici che “reagisce ad un lampo di altro flash” significa che potrei utilizzarlo anche con una bridge con un semplice popup? (senza slitta, IR o altre possibilità wired o wireless)

    • Neoz 4 novembre 2015 at 17:34

      Si, potresti usarlo a brevi distanze e utilizzando il popup in manuale, altrimenti non funziona.
      Soluzione comunque decisamente limite, meglio due trigger economici a sto punto 😉
      Ciao !

  33. Nicodemo 29 settembre 2016 at 22:00

    Ciao Paolo sono un neofita all’ uso del flash.volevo chiederti se con il trigger yn622c-tx e il yn622c è possibile controllarlo in modalità slave ttl.
    Grazie
    Nicodemo

    • Neoz 3 ottobre 2016 at 22:22

      Ciao !
      Con i tx e 622 puoi fare tutto quello che vuoi.
      Lo slave è il flash che viene comandato ed in questo caso il comando avviene dal TX medesimo.
      Quindi il concetto di master e slave decade un po’ ma puoi fare tutto quello che fai con una configurazione master slave e molto di più.
      Ciao ciao !

  34. Nicodemo 6 ottobre 2016 at 22:48

    Grazie Paolo gentilissimo. Mi avevano detto che col trigger yn662c-tx e il reciver yn662c montato sul Yn560ex non era possibile controllarlo in slave TTL. Invece posso giusto? Vorrei acquistarli ma non ero sicuro di questo. Grazie ancora.

    • Neoz 11 ottobre 2016 at 17:37

      No aspetta … con il 560 forse non si può perché i trigger in oggetto gestiscono Flash TTL completi (come il 568). Non ne sono sicurissimo nemmeno io perché non l’ho mai usato in quel modo il 560 …

  35. Nicodemo 13 ottobre 2016 at 22:26

    Ah ok. Beh mi salvo forse a gestirlo solo in manuale mi sa. Beh ti dico cosa vorrei fare ho anche il yn685 che ha i trigger integrati yn622 e pensavo che col kit yn622c-tx potessi gestire in TTL il yn685 e mal che vada in manuale il yn560ex se proprio in ttl non va. Cosi potrei farlo? Grazie ancora Paolo per il tuo tempo che dedichi alla mia inesperienza.

    • Neoz 14 ottobre 2016 at 02:15

      Ciao !
      In realtà non credo che tu possa gestirlo nemmeno in manuale. Io spesso lavoro con questi trigger in manuale ma utilizzando flash TTL che comunque supportano la trasmissione dei comandi dal trigger.
      Forse in manuale ti scatterebbe ma non potresti settare la potenza dal trigger. Per questo motivo meglio prendere un altro 685 a sto punto con il quale puoi fare tutto.
      Ciao ciao ! 😉

Comments are closed.