Punti di Vista

Punti di vista. In fotografia tutti noi dobbiamo sempre cercare un nostro linguaggio, una nostra visione personale, un nostro punto di vista nei confronti di una realtà raccontata da sempre più occhi.

L’immagine che vi mostro oggi, e che spero sia di vostro gusto, è stata realizzata durante un servizio fotografico matrimoniale. E’ stata scattata all’aperto, inquadrando una rosa gialla posta su di un tavolino bianco, poggiato a sua volta su di un prato.

Che a voi appaia come un “piece of art”, o come un semplice tentativo di negare la “realtà della rosa sul tavolino”, non potete negare che la sua realizzazione sia passata attraverso un processo creativo, ovvero attraverso un tentativo di interpretazione visuale di una scena, di un gruppo di oggetti che era sicuramente rappresentabile in mille altri modi.

Spieghiamo meglio l’immagine e la sua realizzazione 😉

La rosa era appoggiata su di un tavolino bianco colpito dal sole, e poggiato su di un prato. Niente studio, niente luci artificiali, poca postproduzione.

Il tavolino bianco rifletteva molta più luce del prato verde sottostante ed ha permesso di ottenere una sottoesposizione del prato, facendolo cadere in una semi-oscurità, resa ancor più netta da un rapido intervento sul RAW, dopo l’acquisizione.
La rosa è rimasta esposta correttamente poichè la sua riflettanza era appena inferiore a quella del tavolino; quel tanto che basta per ottenere la sovraesposizione del solo tavolino bianco senza far perdere saturazione ai colori della rosa.

La messa a fuoco selettiva, ha permesso di avere la rosa perfettamente nitida e di far cadere il resto della scena in un’aura di irrealtà, distanziandosi ulteriormente dalla riconoscibilità del tavolino e dell’erba sottostante.

L’inquadratura da vicino e dall’alto, con una focale 35mm, ha permesso la composizione asimmetrica della sagoma tonda del tavolo, incorniciando la rosa e le sue foglie in una geometria particolare ed interessante.

Spero che ne trarrete ispirazione per sviluppare una vostra personale visione ed una creatività compositiva ed interpretativa.

Per la mia fotografia di matrimonio, dove troverete tante rose, ma molto meno “interpretate”, vi rimando al sito Neoz Photography Wedding.

2014-08-19T01:21:37+00:00 agosto 19th, 2014|Foto|1 Comment

One Comment

  1. Jun 10 settembre 2014 at 11:07

    Beautiful photo and nice article.

Comments are closed.