Chiedi a Neoz: domande e risposte su fotografia e postproduzione 2017-08-14T17:33:28+00:00

Nota iniziale: I commenti di questo blog vengono tutti analizzati prima della pubblicazione. Per questo motivo non vedrete mai comparire il vostro commento o domanda immediatamente dopo averlo inserito, dovete attendere che io lo veda, lo legga e lo approvi. 😉 Tutto ok, funziona così.

Che significa “chiedi a Neoz” ? E’ un’idea per gestire domande e risposte su fotografia e postproduzione.

Ricevo davvero tante mail, commenti, messaggi su facebook ed altri network ancora con domande da parte di chi segue i miei tutorial, video ed articoli.
In tutta onestà avrei bisogno sdoppiarmi, perchè non riesco a rispondere a tutti voi, siete diventati troppi ! 🙂

Per questo ho deciso di utilizzare il blog, in questa sezione specifica, per raccogliere tutte le vostre domande, non inerenti ad articoli specifici, in modo che si possa raccogliere il tutto in un modo meno dispersivo di singole mail private. Se avete qualche domanda sulla fotografia o sulla postproduzione potete quindi pormele come commento a questa pagina. Non sono onniscente (non so tutto di tutto), ma se avete dubbi che la mia esperienza vi può colmare farò il possibile per darvi una mano pubblicamente. L’unica cosa che vi chiedo è di condividere il mio sito sui vostri siti personali e sui social (Facebook, Twitter, Google+ …).
Tutto quello che sto facendo ha dei costi e l’unico ritorno per me è il guadagno di popolarità del blog e delle mie attività professionali.

Nel caso io ritenga la domanda degna di un post, o di un articolo o videotutorial vedrò di creare un contenuto specifico, altrimenti vi risponderò, se appena posso, anche in un modo più rapido, rispondendo al commento o indirizzandovi verso uno specifico articolo. Ricordatevi di spuntare la casella che vi consente di ricevere una notifica quando qualcuno risponde a questo articolo; potete poi togliere la sottoscrizione quando volete in seguito.
Vi consiglio anche di leggere gli articoli del blog, cercando con il campo apposito in home page, poichè potremmo aver già parlato di qualche argomento su cui avete dubbi.

Questo è un test, se la cosa funziona la manterremo in vita. Ovviamente ho bisogno del supporto di tutti voi per continuare a rispondere alle vostre domande ed a creare contenuti interessanti ed utili.
Quindi iscrivetevi alla mia newsletter usando il campo qui a destra e condividete i mei contenuti ed il blog sui vostri social network. E’ il solo modo con il quale posso continuare a darvi una mano ottenendo un supporto alla mia complicata professione 😉

Grazie a tutti e spero che questa idea sia utile ed interessante per tutti.

408 Comments

  1. Alessandro 6 settembre 2015 at 17:11 - Reply

    Ciao Paolo,
    a Maggio 2014, agli inizi della mia passione fotografica, ti chiesi delucidazioni sull’uso dei flash off camera in interno.
    Piano piano grazie non solo alla risposta data a me, ma leggendo le numerose risposte ad altri appassionati, e sperimentando molto, ho cominciato a tirar fuori qualche scatto fatto bene. Grazie ancora.

    Ora sono qui a chiederti quella che per te sarà una banalità: come faccio a collegare la mia fotocamera ( eos 5d 1 e 6d) al portatile in modo tale che appena ho effettuato lo scatto mi appaia l’immagine e possa osservarla meglio?
    Magari è banale, forse sbaglio qualcosa, ma non riesco. Alla fine mi trovo sempre a trasferire le immagini dal corpo al pc solo a servizio finito.

    Dove sbaglio? Cosa occorre? Ho fatto delle ricerche in rete, ma non ho trovato nulla. C’è chi dice che serve un software chi semplicemente un cavo (tra l’altro bello lungo) e basta…insomma…buio totale.

    Ho così deciso di rivolgermi a te che sicuramente avrai capito di cosa sto parlando e che sicuramente sai fare.

    Ti ringrazio anticipatamente e aspetto una tua risposta.

    Ciao e a presto.

    Alessandro

    • Neoz 11 settembre 2015 at 18:31 - Reply

      Ciao.
      Sono felice di esserti stato utile.

      Per quello che mi chiedi le strade sono due. O utilizzi un software come Lightroom che permette il cosiddetto tethering o acquisizione diretta, oppure devi installare il software di Canon (canon utilities nella fattispecie). In entrambe i casi ti serve un cavo USB per collegare la reflex al computer.

      Con la 6D potresti farlo anche via Wireless, sempre con Canon Utilities …

      Ovviamente non riesco a spiegarti il tutto passo passo, ma non credo che avrai difficoltà a reperire informazioni a riguardo.

      Un salutone !
      Neoz

  2. Fabio 12 settembre 2015 at 06:20 - Reply

    Buongiorno Neoz.
    Possiedo una Canon 5dmk2 e ho pensato di abbinarci un obiettivo tuttofare, sempre Canon, 24-105 serie L. Il problema è che non sono soddisfatto della qualità della messa a fuoco, nel senso che, soprattutto quando mi diletto con la ritrattistica, gli occhi del soggetto non appaiono ben definiti e messi a fuoco correttamente. Utilizzo la macchina sempre in manuale e la MAF selettiva one shot sul punto centrale con IS inserito. Ho fatto alcuni tests su cavalletto e ho notato che se adopero la MF in manuale con liveviewer ing.10x le foto hanno una qualità di messa a fuoco direi perfetta e comunque maggiore rispetto all’AF (occhi e ciglia visibilmente sfocati). Mi sapresti dare qualche consiglio in proposito? Vorrei capire se l’ottica ha qualche problema proprio nell’AF anche perché ho notato che ad ogni lunghezza focale bisogna rifocheggiare (nelle serie L una volta messo a fuoco il soggetto proprio la MAF dovrebbe rimanere costante a tutte le lunghezze focali?).
    Ringrazio anticipatamente.
    Buon lavoro e buona giornata.
    Fabio

    • Neoz 12 settembre 2015 at 11:13 - Reply

      Ciao !
      Il tuo problema potrebbe decisamente essere dovuto ad un leggero fenomeno di back/front focus. +
      Ovvero l’accoppiamento macchina lente potrebbe non essere perfetto per la somma delle due tolleranze di fabbrica, e restituirti quindi una messa a fuoco sempre leggermente errata.
      Dovresti provare con la funzione di calibrazione della messa a fuoco presente sulla tua reflex (consulta il manuale) per vedere se riesci a risolvere sistemando l’errore.

      La risposta all’altro quesito è no, uno zoom va quasi sempre rifocheggiato quando si cambia la focale, a meno che la lente non sia di tipo PARFOCALE. Solo in questo specifico caso la messa a fuoco rimane costante al variare della focale impostata. Ma non è questo il caso del tuo zoom.

      Un salutone !
      Neoz

      • Fabio 12 settembre 2015 at 17:01 - Reply

        In effetti avevo omesso di riferire nel post precedente che ho già eseguito le prove di front/back focus. Hanno dato esito negativo nel senso che da questo punto di vista l’obiettivo sembra a posto. Forse è un limite di tale ottica rilasciare scatti di qualità? sono io che pretendo troppo? Mah!!
        Comunque grazie per la risposta. Se ti viene in mente qualche altro consiglio sarà ben accetto.
        Ciao.

  3. Alessandro 14 settembre 2015 at 00:32 - Reply

    Grazie Paolo,
    proverò e ti farò sapere.
    Grazie ancora.

    Alessandro

  4. Mirko 21 settembre 2015 at 16:36 - Reply

    Ciao Paolo, possiedo da poco la 70D con l’85/1.8 e sto facendo un po’ di scatti di prova raw+jpeg per valutare anche quest’ultimi per un utilizzo immediato in caso di “urgenze”. Utilizzo solo lightroom per la postproduzione. Ho notato nel file raw importato con adobe standard una dominante rossa abbastanza marcata che non vedo nel file jpeg che mi sembra più fedele. Se uso camera neutral la dominante scompare.
    Hai mai notato la presenza di questa dominante? Che profilo di importazione usi? Ne hai creato uno su misura? Con che impostazioni?
    Dimenticavo, lo schermo anche se non è il massimo della qualità, è comunque tarato.
    Grazie per l’attenzione
    Mirko

    • Neoz 24 settembre 2015 at 20:58 - Reply

      Ciao Mirko.
      Onestamente non uso il formato JPG. Quasi mai.
      Quindi non ti posso dare un parere.
      In ogni caso non noto particolari dominanti innaturali nei file della 70D.

      Tieni comunque presente che il file RAW viene in qualche modo sempre interpretato dal software di sviluppo e che quindi sicuramente differisce dal file JPG che è invece creato completamente in macchina, sviluppato, compresso e con applicati i parametri degli eventuali picture style utilizzati.

      Cosa intendi con profilo di importazione ? Io importo i miei RAW usando lightroom e all’inizio tutto è di default come lightroom vuole. Poi ci penso dopo a modificare i parametri a mio piacimento.

      Un salutone !
      Neoz

  5. Mirko 25 settembre 2015 at 09:10 - Reply

    Ciao, grazie per la risposta.
    Per il profilo mi sono espresso male, intendevo il profilo della fotocamera. Tu quindi lasci Adobe Standard e non fai nessuna calibrazione della fotocamera?
    Per la dominante rossa non so…proverò a fare qualche foto in più, magari non solo al chiuso.
    Grazie
    Mirko

    • Neoz 25 settembre 2015 at 19:43 - Reply

      No non calibro la fotocamera per i lavori che faccio io, raramente c’è bisogno di grandissima precisione e se c’è solitamente mi basta il bilanciamento del bianco.

      Ciao ciao !

  6. Luigi 10 novembre 2015 at 11:18 - Reply

    Ciao Paolo, innanzitutto complimenti per il blog e grazie sinceramente per i preziosi consigli che hai condiviso e che io ho nel tempo raccolto dai tuoi video e articoli.
    Vengo alla domanda.
    Io posseggo attualmente una Canon 600D con questo corredo di ottiche:
    – Canon EFS 18-55 f/3.5-5.6 IS II
    – Canon EFS 55-250 f/4-5.6 IS
    – Canon EF 100/2.8 MACRO USM
    I miei scatti sono prevalentemente: paesaggistica, ritrattistica, still life, macro. Molto poco street, quasi nulla sportiva. Non ho utilizzato molto le funzioni video della macchina perchè ho preferito fino ad oggi utilizzare videocamere hd, ma non escludo di farlo in futuro (anche per diminuire pesi e ingombri di avere macchina e videocamera insieme al seguito).
    Giusto da qualche anno, lavorando nel campo della comunicazione, ho iniziato a utilizzare la macchina anche a livello professionale per realizzare piccoli cataloghi prodotti commerciali o per realizzare documentazioni fotografiche a corredo di siti aziendali/commerciali.
    Sta attualmente valutando l’acquisto di un corpo macchina di fascia superiore alla 600D e seguendo anche le tue recensioni e l’esperienza che hai avuto con la macchina, mi stavo orientando su una 70D.
    In giro sul web ho letto commenti e valutazioni contrastanti rispetto all’effettiva “convenienza” di passare dalla 600D alla 70D perchè in termini di resa qualitativa “generale” delle immagini fotografiche prodotte la differenza non viene ritenuta sostanziale.
    Ti chiedo dunque, sulla base della tua esperienza, è veramente così? Il passaggio da una macchina all’altra non apporterebbe, a parità di obiettivi utilizzati e condizioni di scatto, significativi vantaggi sulla resa finale degli scatti? O sarebbe preferibile, anzichè acquistare la 70D, investire in un obiettivo di qualità superiore a quelli in mio possesso attuale da utilizzare ancora sul corpo macchina 600D? E quale mi consiglieresti tu come obiettivo sostitutivo di quello “standard” attuale? L’idea che mi stavo facendo io era di acquistare la 70D versione kit con Canon EF-S 18-135 IS STM.
    Spero tu possa avere il tempo per rispondere a questa mia richiesta “di supporto”.
    Ancora grazie di tutto.
    Ciao!

    • Neoz 10 novembre 2015 at 15:22 - Reply

      Ciao Luigi … metti tanta carne al fuoco 🙂
      Vedrò di essere sintetico.

      I passaggi di reflex alle fasce superiori sono sicuramente dettati da desiderio di maggiore qualità, ma non sempre quest’ultima è direttamente correlata alla qualità dell’immagine finale.
      Molto più spesso un corpo più elevato si sceglie per altre caratteristiche, come robustezza, ergonomia maggiore, rapidità, autofocus più evoluto …
      Tra le APS-C non vi sono differenze qualitative enormi, quindi un passaggio da 600D a 70D sarebbe sicuramente un vantaggio sotto tutti i punti di vista, ma non grideresti al miracolo dal punto di vista delle nuove immagini ottenute. Parlando di mero RAW.

      Quindi se le altre caratteristiche superiori della reflex ti possono servire realmente il passaggio ci sta. Altrimenti la lente migliore sicuramente incide maggiormente sulla qualità di quanto faccia un passaggio di corpo.

      Il 17-55 IS f/2.8 di Canon è una delle lenti “base” per APS-C che ha la resa migliore oggi. Non costa poco ma è stabilizzata, 2.8 fissa e nitida veramente. Prova a vedere cosa costa oggi.

      Il 18-135 ti darebbe maggiore versatilità ma di certo non maggiore qualità della lente che hai ora, che essendo meno “estesa” è più facile da progettare e quindi probabilmente NON inferiore.

      Un saluto !
      Neoz

      • Luigi 13 novembre 2015 at 13:15 - Reply

        Paolo infinitamente grazie per la disponibilità e i consigli sempre illuminanti.
        Un saluto cordiale anche a te!

        Luigi

  7. marco 11 novembre 2015 at 17:57 - Reply

    Ciao, per prima cosa grazie per i tuoi video, me li sto spulciando tutti e li trovo molto interessanti, istruttivi e ben fatti, ora veniamo alla domanda che volevo porti, posseggo una canon 600d con sigma 17-70 2.8-4 serie c e il classico canon 50 1.8, ora inizio a sentire un po strettina la mia bella 600d (soprattutto per la tenuta iso) e mi chiedevo passando ad una 70d otterrei un buon miglioramento a livello di prestazioni? Oppure mi conviene aspettare e magari in futuro passare a FF, considerando comunque che essendo un appassionato e non un vero fotografo non so quanto possa servirmi una FF. Grazie mille

    • Neoz 13 novembre 2015 at 14:21 - Reply

      Ciao !
      Mi fa piacere ti piaccia quello che faccio 🙂

      I passaggi a reflex superiori sono sempre utili, ma la qualità non diventa mille volte superiore rimanendo in APS-C.
      Migliorano molto ergonomia, autofocus, ed altre prestazioni, ma il RAW finale non ti farà gridare al miracolo, per quello dovresti effettivamente valutare FF, con i costi e i problemi maggiori di un sistema ovviamente più esigente anche in termini di qualità delle ottiche.

      Valuta … e sappi che è sempre meglio una ottica di qualità di una nuova reflex.

      Ciao ciao !
      Neoz

      • marco 13 novembre 2015 at 19:02 - Reply

        Grazie mille per la risposta, si è quello che pensavo anch’io, ovviamente non mi aspetterei un miracolo da una seconda APS-C :). Mi sa che al momento mi conviene investire un po in ottiche di qualità e aspettare di fare il grande salto a FF

  8. Ottavio 28 novembre 2015 at 20:13 - Reply

    Salve dovendo acquistare un flash completo per la canon 6d cosa mi consiglieresti fra metz 52 e yongnuo 600? Quale garantisce una migliore qualità e funzionalità? Ci sono altri modelli che puoi suggerirmi?
    Grazie

    • Neoz 9 dicembre 2015 at 23:33 - Reply

      Ciao ! Io uso da anni gli Yongnuo, e mi trovo molto bene. Ma conta che non hanno assistenza in italia, quindi se hai un guasto è un po’ un casino.
      Metz è da secoli sul mercato ed ha il suo importatore italiano che dovrebbe garantirti una maggiore affidabilità nel tempo.
      Detto ciò a me i Metz non sono mai piaciuti come interfaccia, li trovo poco rapidi da usare e non li utilizzo.
      Vedi tu, magari provandone uno.

      Anche il Nissin 866 mark II è una ottima unità con garanzia dell’importatore italiano a circa 200 euro.

      Ciao ciao !

  9. Ermes 11 dicembre 2015 at 10:17 - Reply

    Ciao Neoz e complimenti per tutto.
    Sono in procinto di acquistare dei trigger che lavorino anche con sincronizzazzione ad alte velocità e visto la mia felice esperienza con flash Yougnuo pensavo di orientarmi su questa marca.
    I miei dubbi sono i seguenti:
    1. se un domani dovessi cambiare marca di flash i trigger della Yougnuo continuerebbero a svolgere il loro lavoro o comunicano meglio con la marca nativa?
    2. se un domani avessi bisogno di uno o più ricevitori supplementari ( avendo quindi già in mio possesso un trasmettitore e un ricevitore) tu credi che esista la possibilità di acquistarli singolarmente come accessorio?
    Grazie e ciao.

    • Neoz 20 dicembre 2015 at 14:10 - Reply

      Ciao. Per le tue esigenze Yongnuo fa i 622 che sono anche TTL per canon e nikon. Hanno anche il comodissimo controller con display 622tx e poi puoi comprare tutti i ricevitori che vuoi, anche singolarmente.
      Ciao ciao !

  10. Angelo 21 dicembre 2015 at 13:28 - Reply

    Salve Neoz, ho appena concluso l’iscrizione a questo interessante Blog. Dopo aver letto la recensione dell’obiettivo Canon 35 mm f 2, di cui sono molto attratto, per un futuro acquisto, volevo chiederti un parere sulla fotocamera Canon EOS 760D – al riguardo ho già letto qualche recensione, ma volevo un tuo parere in particolare sulla qualità immagine, gamma tonale e gamma dinamica. Sono molto interessato al citato modello, attualmente utilizzo una Canon EOS 600D.
    Ti ringrazio anticipatamente per la risposta.
    dato la prossimità delle feste natalizie, ti auguro un Buon Natale e prospero Anno nuovo.
    Angelo Longo

    • Neoz 21 dicembre 2015 at 23:53 - Reply

      Ciao ! Purtroppo non ti posso essere utilissimo per il modello di EOS che hai in mente di acquistare. Purtroppo non l’ho mai provato e non saprei che dirti, pare la EOS economica più evoluta tra quelle fino ad oggi prodotta, ma altro non so.
      Ti segnalo questa recensione in italiano per capire meglio se è il modello che fa al caso tuo : http://www.tomshw.it/articoli/canon-eos-760d-la-rebel-piu-evoluta-68052

      Ciao ciao e grazie per essere passato dal mio blog !!
      Neoz

  11. Jose 23 dicembre 2015 at 05:48 - Reply

    Ciao,
    Ho, su pc, lightroom con licenza regolarmente acquistata.
    Vorrei sapere se posso scaricare il software per il mio nuovo IMAC con la licenza che possego.
    Grazie.

    • Neoz 23 dicembre 2015 at 19:51 - Reply

      Ciao ! Non sono esperto di queste cose, ma credo che la licenza, anche quella singola di Lightroom permetta due installazioni senza vincoli di sistema operativo, quindi ti direi di si.
      Prova a scaricare la versione mac ed installarla con il codice di licenza che hai. Se tutto fila vuole dire che puoi 😉
      Ciao ciao !

  12. massimo 30 dicembre 2015 at 12:30 - Reply

    Ciao,
    intento buone feste, poi volevo chiederti una cosa: hai avuto modo di provare come strumento aggiuntivo per la post su lightroom con i controller midi usb con il plugin knobroom (o paddy) ? Che ne pensi. Ciao ed a presto !

    • Neoz 31 dicembre 2015 at 01:05 - Reply

      Ciao ! No purtroppo non ho mai usato nulla degli strumenti di cui mi parli.
      Un saluto !
      Neoz

  13. Mirko 8 gennaio 2016 at 15:31 - Reply

    Ciao Paolo,
    ti contatto nuovamente per un ulteriore consiglio. Sono un fotografo amatoriale diciamo “evoluto”, posseggo una 70D che sto usando e userò molto per scatti famigliari in casa (con luci discutibili) e vorrei cominciare ad usare il flash. Premetto che non ho mai scattato con il flash, nemmeno quello pop up della macchina ma spesso, fotografando i miei figli, ho condizioni di luce veramente scarse. Come pensi sia giusto affacciarsi al mondo dello scatto con flash? Quale flash mi conviene acquistare per iniziare? Grazie in anticipo. Ciao. Mirko

    • Neoz 8 gennaio 2016 at 18:16 - Reply

      Ciao !
      Il flash all’inizio può essere frustrante. Va conosciuto un po’ prima di ottenere risultati decorosi … Quindi ti consiglio un libro o un corso che ti possano instradare al suo utilizzo. Purtroppo non so cosa ci sia di valido in commercio. Gli unici corsi per utilizzare il flash dedicano molta attenzione al suo utilizzo staccato dalla macchina. I libri di Joe McNally per esempio.
      Ma per l’uso on camera non so cosa consigliarti. Meglio un corso LIVE.

      Per il tipo di flash sicuramente ti consiglio una unità completa che possa funzionare con la tua reflex in automatismo ed anche in manuale in modo da avere uno strumento completo che può evolvere con te.
      Se non vuoi spendere cifre enormi un Nissin 866 Mark II o uno Yongnuo TTL qualsiasi per Canon o un Phottix Mitros.

      Non andrei su unità piccole e meno potenti perchè poi rischiano di diventare insufficienti se evolverai assieme a loro …

      Un saluto e a presto !
      Neoz

  14. Lucia 9 gennaio 2016 at 13:21 - Reply

    Ciao Neoz, una domanda il flash yongnuo Speedlite yn 560II per Canon, se montato su Canon eos 7d viene riconosciuto dalla fotocamera? Ti chiedo questo perché l’ho provato e non lo riconosce, mi hanno inviato un flash non compatibile con Canon? come faccio ad usarlo x esempio in modalità multi (x fare una serie di pre flash?) etc…..? Grazie

    • Neoz 18 gennaio 2016 at 11:52 - Reply

      Ciao ! Il flash in oggetto è un flash completamente manuale quindi non ha alcuna compatibilità con gli automatismi della tua fotocamera e non viene “riconosciuto”.
      Lo puoi usare in manuale scegliendo tu la potenza da emettere 🙂
      Ciao ciao !!!

  15. Elisa 16 gennaio 2016 at 23:39 - Reply

    Ciao!
    Seguo da un po’ il tuo blog pur rimanendo in sordina. Ho una Canon 450D + 18-55, Canon 85 f1,8 e Tamron 70-300. Fotografo molta ritrattistica, street, reportage e vita quotidiana. Mi hanno chiesto di fare un matrimonio ad Ottobre (un’amica, poche pretese, so che è un rischio ma lei è consapevole che non sono una professionista). Già prima di questo stavo valutando due nuovi acquisti: uno zoom basso e un fisso da street. Alla fine la rosa si è ridotta a
    Canon 17-55 f.2.8 IS
    Canon 24 mm STM
    A cui, entro ottobre, aggiungerei un secondo corpo usato (7D o 70D, da tempo faccio anche video!) visto che comunque spesso ho dovuto chiederne in prestito per cerimonie varie.

    Prima di tutto questo, volevo chiedere consiglio a qualcuno che non fosse un forum (su cui sono un po’ impazzita ultimamente) e soprattutto che mi sembrasse chiaro e affidabile nelle risposte come mi sei finora sembrato tu 🙂
    Infine, l’ultima domanda: sarebbe invece il caso di passare a FF? La cosa mi spaventa un po’ e non ne faccio mai un uso professionale, quindi mi causerebbe spese forse eccessive per un uso amatoriale.

    Grazie in anticipo!
    Elisa

    • Neoz 18 gennaio 2016 at 12:18 - Reply

      Ciao !
      I due obiettivi che mi segnali sono ottimi, il primo l’ho posseduto per un paio di anni e l’ho adorato. Purtroppo è solo per APS-C…
      Passare a FF è un passo notevole in effetti e richiede parecchi esborsi, anche per poter avere ottiche all’altezza di un sensore di dimensioni maggiori.

      Fossi in te aspetterei, tra l’altro Canon al momento è parecchio indietro sui sensori FF rispetto ad esempio a Nikon e Sony, e nell’immediato futuro comincerà a rinnovare la gamma.

      Per il discorso cerimonie tocchi un tasto dolente parlando ad un professionista. Ovvero … ocio a non diventare una abusiva !
      Siamo pieni di amatori che propongono servizi a un terzo del prezzo che possiamo praticare noi (dovendo pagare le tasse) e sono sempre più convinto che i lavori professionali vadano lasciati ai professionisti 😉
      Quindi continua a farlo per le amiche che non vogliono spendere nulla, divertiti, ma lascia stare la promozione di servizi a pagamento o tocca considerarti una nemica ^_^

      Ciao ciao !
      Neoz

  16. Giuseppe 19 febbraio 2016 at 10:01 - Reply

    Ciao, ho notato sul web che ci sono due colorazioni per lo yn568ex per Nikon, una ha i pulsanti con le scritte in oro e una li ha bianchi.
    Sai se ci sono delle differenze tra essi ?
    Scusa, ma questo è un dilemma che mi sta impedendo di acquistare il flash.
    Grazie in anticipo

    • Neoz 4 marzo 2016 at 16:32 - Reply

      Ciao !
      Onestamente non ne ho idea. Forse sono solo due diversi lotti produttivi, ma se il modello è il medesimo non credo ci siano differenze di funzionamento.
      Un saluto !
      Neoz

  17. Armando 24 marzo 2016 at 11:02 - Reply

    Ciao, vorrei comprare il mio primo flash.
    Ho una canon 70d e sono indeciso tra Yongnuo YN600EX-RT TTL oppure Yongnuo TTL YN565 EX II.
    il primo è un pò più ingombrante ma leggo sia un prodotto ben riuscito.
    il secondo è già stato apprezzato da l’ha usato su 70d.

    Desideravo avere un tuo parere ed un consiglio per l’acquisto, il mio utilizzo è occasionale per eventi di famiglia/amici.
    Ti ringrazio anticipatamente

    • Neoz 24 maggio 2016 at 07:43 - Reply

      Ciao ! Non conosco il primo, mai usato, ma sicuramente è un buon prodotto e onestamente starei su quello. Più recente e completo se vorrai utilizzarlo in futuro con i nuovi trigger TTL radio dedicati.
      Ciao ciao !

  18. A. Filardi 24 marzo 2016 at 17:53 - Reply

    Ciao, approfitto della tua competenza e disponibilità per chiederti un consiglio. Sono un fotografo alle prime armi mi occupo di cerimonie, oltre ai video che giro con una canon xa20, vorrei cominciare ad occuparmi anche delle foto. Considerato il budget ridotto, non posso permettermi una 5D mark III, basterebbe una canon 70d per fotografare matrimoni oppure il minimo è la 6D? Possiedo un obiettivo Canon 24-105 L USM attualmente su una Eos 1200, quale obiettivo abbineresti alla macchina da te consigliata delle due sopra, in aggiunta a questo obiettivo? Grazie in anticipo. A .Filardi.

    • Neoz 24 maggio 2016 at 07:46 - Reply

      Permettimi di risponderti con un consiglio ed un monito 🙂
      Se sei un fotografo alle prime armi e non sai rispondere alla domanda che mi fai (reflex idonea per un matrimonio) ti esorto a pensare bene sul fatto di offrire un servizio di cui il mercato non ha decisamente bisogno (siamo già in troppi) e che probabilmente ancora non sei in grado di fornire.
      Piuttosto affianca un fotografo esperto (e con partita IVA) e impara le basi.
      In seguito potrai compiere le tue scelte oculatamente ed avviare la tua attività (sempre con partita IVA ovviamente) per evitare di arrancare all’interno di un evento complesso e delicato e di affrontarlo senza la adeguata e necessaria professionalità.
      Un saluto cordiale !

      Neoz

  19. Mirko 5 maggio 2016 at 08:56 - Reply

    Ciao Paolo, volevo chiederti se hai mai utilizzato il 24-105 f4 sulla 70D e se la resa è buona. Mi serve uno zoom per la 70D e il 17-55 è corto per l’uso che faccio…quindi mi interessava capire se, accettata la perdita di grandangolo, il 24-105 è una buona scelta anche per un sensore APS-C con tanti megapixel.
    Grazie
    Mirko

    • Neoz 24 maggio 2016 at 08:04 - Reply

      Ciao ! Si non ho alcun problema con il 24-105 su 70D anche se lo uso principalmente su FF.
      Essendo “croppato”, su 70D, oltre al fattore moltiplicativo dell’angolo di campo coperto hai anche un “inutilizzo” degli estremi della lente che rendono la medesima lente meno ricca di difetti.
      Quindi ottimo se ti va bene perdere in zona grandangolo !

      Ciao ciao !

  20. calogero 6 maggio 2016 at 01:28 - Reply

    ciao grazie a te ed ai tuoi video qualche hanno fa ho scoperto un nuovo modo di vedere la fotografia,quella dello “strobista” presi 4 yn560ex dopo la tua recensione. li uso ancora oggi con soddisfazione, ma crescendo sento l’esigenza di poter controllare le potenze del setup dalla macchina evitando di dover andare fisicamente dento i softbox e regolare il setup dei flash,
    volevo chiederti se esiste un modo per controllare la potenza dei yn560ex da remodo attualmente utilizzo i rf603n ma chiaramente sono disposto a cambiare trigger per ottenere il risultato che cerco.

    grazie come sempre per tutto

    • Neoz 24 maggio 2016 at 08:07 - Reply

      Ciao !
      Per fare quello che chiedi purtroppo hai bisogno di trigger nuovi e flash nuovi (devono essere tutti flash TTL per poterli controllare in potenza da remoto).
      Valuta tu se puoi affrontare la spesa.
      Nel caso, la cosa migliore è procurarsi tre Yongnuo YN685 ed un trigger YN 622 TX. I flash non hanno bisogno di trigger e rispondono ai comandi del 622TX … Easy peasy 🙂

  21. Armando 30 maggio 2016 at 22:09 - Reply

    Ciao Neoz,
    Intanto complimenti per i tuoi video, sei sempre chiaro e molto preciso.
    Volevo chiederti un consiglio.
    Sono in procinto di comprare una reflex, ma sono indeciso tra una 700D 750D o 70D.
    I miei scatti sono quasi sempre con soggetti in movimento. Quale mi consigli?
    Grazie mille

    • Neoz 13 giugno 2016 at 18:14 - Reply

      Credo proprio che la più veloce sia la 70D quindi personalmente te la consiglio, anche perchè la conosco bene usandola da quando è uscita 😉

      Ciao e grazie per i complimenti !
      Neoz

  22. Jose 26 giugno 2016 at 09:39 - Reply

    Ciao,
    Vorrei un chiarimento. Ho una Canon 6D. Vorrei acquistare il mio primo flash.

    – Canon 580 EX II : non necessita di trigger per lavorare in wireless

    – Yongnuo 568 EX II : necessità di trigger per lavorare in wireless

    Sono propenso verso il Canon. Cosa ne pensi?

    Grazie per i tuoi sempre precisi e graditi consigli..

    • Neoz 11 luglio 2016 at 15:16 - Reply

      Entrambi necessitano di trigger con la 6D 🙂
      Il canon ovviamente costa molto di più e forse è fuori produzione ora.
      Ovviamente migliore e con assistenza Canon, ma l’altro costa molto meno.
      Valuta tu quanto intenso è il tuo utilizzo e cosa vuoi spendere.
      Ciao ciao !

  23. Jose 2 luglio 2016 at 22:36 - Reply

    Ciao Paolo,
    Ho una Canon 6D e vorrei acquistare il mio profilo flash. Quale materiale mi consigli?
    Vorrei un flash da usare in wirless.
    Attendo un tuo prezioso consiglio.
    Grazie.

    • Neoz 11 luglio 2016 at 15:18 - Reply

      In che senso quale materiale ?
      Io ti consiglio un flash da non spendere eccessivamente, visto che è il tuo primo.
      Yongnuo TTL potente, il modello che vuoi e che trovi a buon prezzo.
      Oppure Phottix Mitros o Nissin 866 mark II.

      Ciao ciao !

  24. Amerigo Mizzon 15 giugno 2017 at 12:10 - Reply

    Ciao Paolo possiedo due yn560 II ed un yn560ex, li comando con rf603 , mi chiedevo: “esiste un modo per controllarli direttamente dalla 5dII senza avvicinarmi fisicamente ai flash?….magari cambiando tipo di trigger?” . Nel caso non fosse possibile, come credo, quale upgrade mi consiglieresti per ottenere il risultato richiesto?
    Grazie in anticipo per la risposta, mi scuso solo per il fatto di non poter condividere i tuoi post su i social perché non sto su nessuno, non mi piacciono, però di te parlo molto con altri amici fotografi dell’associazione fotografica di cui faccio parte

    • Neoz 19 giugno 2017 at 21:39 - Reply

      Ciao !
      I flash che utilizzi sono manuali e quindi non credo che tu possa comandarne le regolazioni di potenza da remoto …
      Dovresti utilizzare due flash TTL e la coppia di trigger YN622c-Tx e il YN622 normale.

      Un salutone e a presto reincrociarci !

      Paolo

Leave A Comment