Chiedi a Neoz: domande e risposte su fotografia e postproduzione 2017-08-14T17:33:28+00:00

Nota iniziale: I commenti di questo blog vengono tutti analizzati prima della pubblicazione. Per questo motivo non vedrete mai comparire il vostro commento o domanda immediatamente dopo averlo inserito, dovete attendere che io lo veda, lo legga e lo approvi. 😉 Tutto ok, funziona così.

Che significa “chiedi a Neoz” ? E’ un’idea per gestire domande e risposte su fotografia e postproduzione.

Ricevo davvero tante mail, commenti, messaggi su facebook ed altri network ancora con domande da parte di chi segue i miei tutorial, video ed articoli.
In tutta onestà avrei bisogno sdoppiarmi, perchè non riesco a rispondere a tutti voi, siete diventati troppi ! 🙂

Per questo ho deciso di utilizzare il blog, in questa sezione specifica, per raccogliere tutte le vostre domande, non inerenti ad articoli specifici, in modo che si possa raccogliere il tutto in un modo meno dispersivo di singole mail private. Se avete qualche domanda sulla fotografia o sulla postproduzione potete quindi pormele come commento a questa pagina. Non sono onniscente (non so tutto di tutto), ma se avete dubbi che la mia esperienza vi può colmare farò il possibile per darvi una mano pubblicamente. L’unica cosa che vi chiedo è di condividere il mio sito sui vostri siti personali e sui social (Facebook, Twitter, Google+ …).
Tutto quello che sto facendo ha dei costi e l’unico ritorno per me è il guadagno di popolarità del blog e delle mie attività professionali.

Nel caso io ritenga la domanda degna di un post, o di un articolo o videotutorial vedrò di creare un contenuto specifico, altrimenti vi risponderò, se appena posso, anche in un modo più rapido, rispondendo al commento o indirizzandovi verso uno specifico articolo. Ricordatevi di spuntare la casella che vi consente di ricevere una notifica quando qualcuno risponde a questo articolo; potete poi togliere la sottoscrizione quando volete in seguito.
Vi consiglio anche di leggere gli articoli del blog, cercando con il campo apposito in home page, poichè potremmo aver già parlato di qualche argomento su cui avete dubbi.

Questo è un test, se la cosa funziona la manterremo in vita. Ovviamente ho bisogno del supporto di tutti voi per continuare a rispondere alle vostre domande ed a creare contenuti interessanti ed utili.
Quindi iscrivetevi alla mia newsletter usando il campo qui a destra e condividete i mei contenuti ed il blog sui vostri social network. E’ il solo modo con il quale posso continuare a darvi una mano ottenendo un supporto alla mia complicata professione 😉

Grazie a tutti e spero che questa idea sia utile ed interessante per tutti.

408 Comments

  1. Silvio 9 marzo 2014 at 18:00 - Reply

    Ciao Paolo, complimenti per il blog! Vorrei chiederti un consiglio. Posseggo una Nikon D90 e un flash Yongnuo YN565EX; vorrei acquistare un paio di radiotrasmettitori, per pilotare il flash off camera, ed un ombrellino traslucido da posizionare davanti al flash in modo che il lampo lo attraversi, con lo stativo per sorreggerlo. Mi suggeriresti marche e modelli x triggers, ombrello e stativo? Di che dimensioni l’ombrello? Da chi posso acquistare il tutto? Ti ringrazio anticipatamente per l’attenzione.
    Silvio

    • Neoz 10 marzo 2014 at 11:54 - Reply

      Ciao !
      Io userei dei Yongnuo YN 622 per Nikon (che sono sia TTL che manuali ad un prezzo ottimo), un ombrello da 85 o 110 cm di diametro della Phottix e lo stativo che preferisci 😉

      Trovi tutto dal mio fornitore Sarti Fotografia su ebay e a questa mail : filosarti@tiscali.it
      Ti conviene dirgli che ti manda Neoz 😉

      Ciao ciao !

      • Silvio 10 marzo 2014 at 12:38 - Reply

        Ciao, grazie, sei gentilissimo! Ti chiedo ancora un paio di cosette: 1) l’ombrello diffusore traslucido di cui tu parli è lo stesso che Sarti chiama “ombrello diffusore bianco”? 2) prenderei lo stativo Phottix per flash e luci studio da m 2,80, pensi che vada bene modello e altezza? 3) riguardo allo snodo x flash da lui ho trovato solo l’adattatore Varos II BG e il Varos II, entrambi Phottix; quale mi consigli?
        In effetti ti ho chiesto tre cosette e non due, ma sono proprio un novizio 🙂

  2. SERGIO 21 marzo 2014 at 11:09 - Reply

    Ciao Neoz, volevo se mi potevi dare un aiuto.
    Vorrei aquistare una Canon 5d mark ii mi dici cosa devo valutare che prezzo in base a quanti scatti.
    che mi dici invece per la qualità di immagine rispetto alla 6d?
    grazie
    Sergio

    • Neoz 21 marzo 2014 at 16:03 - Reply

      Ciao !
      Trovi una mia prova della EOS 6D a questa pagina.
      La grande differenza c’è sulla tenuta ad alti ISO, in cui 6D eccelle in assoluto e non solo paragonata a 5D.

      Per l’usato è sempre difficile valutare. Compra da una persona fidata ! Ora una 5D Mark II tenuta bene potrebbe valere attorno ai 1000 euro credo.

      Ciao ciao

    • Sergio 22 marzo 2014 at 16:33 - Reply

      Ciao Neoz, volevo chiederti se secondo te vale la pena vendere canon 7d + 24-105 is per la canon 6d
      rimanendo solo con il 50 f 1,4? Mi serve fotografare ad alti iso ! ma rimarrei senza altri obiettivi e senza soldi per comprarli! Foto bimbi.
      Grazie
      Sergio

      • Neoz 22 marzo 2014 at 17:59 - Reply

        Always remember … è sempre più importante un corredo di lenti che una macchina fotografica 🙂
        Certo che una FF come la 6D ad alti ISO distrugge la 7D, ma non puoi rinunciare ad uno zoom versatile come un serie L che usano tutti (me compreso) per passare ad una relfex migliore.
        Lo farai quando te lo potrai permettere senza vendere altro 😉

        Ciao ciao !

  3. Marco 22 marzo 2014 at 20:20 - Reply

    Ciao Neoz, oramai sono un habituè del tuo blog e in particolare di questa sezione!
    Volevo chiederti una cosa…
    Ho un flash Yongnuo 568 EX II (la versione più recente) per canon, acquistato a Novembre 2013 quindi ancora in garanzia. Purtroppo, durante una fiera, un addetto ai lavori me l ha fatto cadere a terra e si è rotto il diffusore e la tendina (lasciando il software sempre fermo a 14mm come se fosse aperto), la mascherina degli infrarossi e la “cupola” di uno dei 3 infrared, quello in basso anche se pare funzioni perchè cmq proietta il raggio. Al di la di questo ovviamente so bene che la garanzia non copre danni accidentali ma la mia domanda è questa: dove lo porto? devo inviarlo in un centro assistenza in italia? Io sono di napoli e l ho acquistato su Amazon (italia).

    Ti ringrazio come sempre per la grande disponibilità e a presto 🙂

    • Neoz 22 marzo 2014 at 21:42 - Reply

      Ciao ! Grazie per i complimenti ed il tuo seguito 🙂
      Per Yongnuo purtroppo non ci sono centri assistenza in Italia, quindi a meno di non mandarlo in altro paese (che credo non ti convenga) prenso che sia meglio tenerlo come flash di emergenza.
      Se lo avessi comprato dal mio fornitore potevi provare a sentire lui, ma da amazon credo ci sia poco da fare se non scrivere alla Yongnuo e sperare in una mano 😉

      Auguri !

  4. Paolo 22 marzo 2014 at 21:59 - Reply

    Ciao omonimo! ti scrivo per chiederti due consigli.
    Innanzi tutto io sono solito fotografare principalmente paesaggi, ritratti ambientati e un po di street.
    Questo è il mio corredo:
    Canon 100d + Ef-s 18-135 STM ( da usare come compattina tuttofare per i viaggi leggeri )
    Canon 6d + 24-105 f 4 + 70-200 f 2.8 IS L + 40 f 2.8 + Sigma 12-24
    Primo dubbio: con la promozione attuale sulla 1dx mi è venuto il tarlo di vendere quasi tutto il corredo tranne il 24-105 per prendere quella. Ma mi spiacerebbe molto per il 70-200 e non so se ne varrebbe la pena dovendo sborsare circa altri 1.600 euri..tu che dici?Ne varrebbe la pena?
    Secondo dubbio: è da un pò che cerco un’ottica molto luminosa e mi stavo orientando tra i 35 e 50mm.
    Ora escludendo i Sigma per eventuali problemi di focus ecc che potrebbero avere ho visto la tua interessantissima recensione del 35.Pero è solo f 2 e vorrei andare oltre..quindi pensavo magari ad un 50 f 1.4 o f 1.2. Ma c’è cosi tanta differenza in termini di qualità tra i due? uno cosa un quarto dell’altro…io adoro gli sfocati tipo dipinti e sono molto indeciso…
    Mi puoi aiutare? grazie mille

    E’ da un po di tempo che mi piacerebbe avere un’ottica molto luminosa

    • Neoz 23 marzo 2014 at 00:28 - Reply

      Caro omonimo non mi impazzire ^_^
      Hai un corredo da far girare la testa. Lenti ottime e puoi fare un po’ di tutto.

      Ma che dici … la 1dx per i paesaggi e la street ????? 5000 euro di reflex che poi l’anno prossimo è già vecchia ????? Quello è un mostro da affittare o da dare ai fotografi di sport e naturalistica che hanno bisogno una rapidità fulminea. Per il resto è un malloppo insopportabile da portare dietro 😉

      Tieni stretta la 6D ed il tuo ottimo corredo e dedicati a qualche gita, libro, corso … qualcosa che dia nuova linfa alla tua creatività ed alla tua voglia di raccontare per immagini.

      Anche il 50 1.2 è una follia. Più di mille euro per un fisso … Io sto adorando il 35 f2 (altro che “solo”). Ci fai quello che vuoi e a f2 lo sfocato è bellissimo. Se vuoi andare oltre il 50 1.4 va benissimo.
      La differenza di qualità è forse a favore del 1.4 (tranne lo sfocato e la luce in più 😉 ). Guarda qui che voto prende l’1.2.

      • Paolo 23 marzo 2014 at 09:19 - Reply

        La differenza di qualità è forse a favore del 1.4 (tranne lo sfocato e la luce in più 😉 ).

        Non è che che ti sei confuso qui?? forse volevi dire a favore del 35 la qualita? e sfocato e luce in piu nel 50?

        • Neoz 23 marzo 2014 at 10:31 - Reply

          Parlavo della differenza tra 50 1.4 e 50 1.2 😉

          • Paolo 23 marzo 2014 at 10:47

            ah ok..tutto chiaro ok…
            beh allora mi sa che la guerra è tra 35 f2 e 50 f1.4 🙂
            bella lotta….

          • Neoz 23 marzo 2014 at 16:25

            Il 35 è una focale diversa … più “generalista” e meno da ritratto. La qualità ottica potremmo dire che è similare, mentre il resto è a tutto vantaggio del 35, che è stabilizzato, costruito divinamente, con nuovo motore ad anello per l’AF …
            Però non sono focali paragonabili anche se non sono distanti in termini assoluti. Io sto adorando la focale 35mm da quando uso questa lente. L’ho capita in pieno solo ora dopo 23 anni di fotografia. E questo perchè usando i fissi (un 35 fisso non lo avevo mai avuto) si imparano le ottiche realmente.
            Una delle cose migliori che si possa fare con i propri soldini, se si ama la fotografia, è comprarsi una lente a focale fissa 😉

            Ciao ciao !

          • paolo 24 marzo 2014 at 00:07

            Un’ultima cosa..l’ideale immagino,visto che dici che sono ottiche diverse, sarebbe avere sia il 35 (diciamo per street e tuttofare) che il 50 (1.4) (per i ritratti) oppure essendo molto vicini non avrebbe tanto senso averli entrambi? E avendo il 40 che sta proprio in mezzo ai due litiganti non potrebbe essere un ‘alternativa? Oppure non e’ ne carne ne pesce visto che e’ anche piu’ buio e mi scorderei gli sfocati dell’ 1.4? Grazie mille…come sempre prezioso e saggio 🙂

          • Neoz 24 marzo 2014 at 11:54

            Difficile da dire … ogni lente ha la propria “personalità”. Inimitabile in qualche modo da qualsiasi altro prodotto.
            Ogni focale è insostituibile ed allo stesso tempo ci si può adattare usandone una similare 😉

            Tutto dipende molto da quello che si fotografa, come, in che condizioni.

            Tra 35 e 50 la differenza è superiore a quella che passa, ad esempio tra 50 e 65 … perchè si passa da un grandangolare ad una focale “normale”. Il 40 potresti non usarlo più, ma essendo piccolissimo potrebbe tornare utile quando vuoi essere superleggero. Oppure potresti “accontentarti” di quello se non usi moltissimo quelle focali, che per quello che costa e che pesa è un gran bel giochino.
            Non ho una soluzione per te. Dipende da te.

            Ti dico quello che uso io per il mio lavoro ? Come fissi ho 24-35-50-85-100
            E non mi manca nulla 😉

            Ma è il mio lavoro, il mio stile, il mio “gusto operativo”. Costruito negli anni, con prove, errori, ed esperienza sul campo.

            😉

            un salutone !

  5. Francesco 24 marzo 2014 at 16:54 - Reply

    Ciao Neoz,
    innanzitutto grazie per le splendide recensioni e gli “illuminanti” articoli!
    Vorrei comprare il mio primo flash e sono indeciso tra l y565 e l’ yn500ex (pressappoco lo stesso prezzo).
    Di quest’ultimo purtroppo non ne ho sentito parlare molto sulla rete. Tu che ne pensi? Grazie

    Saluti

    • Neoz 24 marzo 2014 at 17:07 - Reply

      Non ho mai avuto tra le mani il 500EX, e posseggo il 565 ed il 568. Onestamente il 568 è migliore del 565 e questo 500 ex pare simile come funzioni, ma meno potente. Forse più recente.
      Non saprei, se il prezzo è inferiore va bene anche il 500 probabilmente. NG 53 al posto di NG 58 (potenza). Probabilmente più compatto.
      Qui ne trovi i dettagli.

      E grazie per i complimenti 😉

  6. Francesco 24 marzo 2014 at 18:52 - Reply

    Si. più che altro, non avendo trovato molte informazioni e test dell yn 500ex forse è meglio puntare sul collaudato 565..anche se non ha l hss…oppure aspettare una tua recensione 😉
    Grazie per la velocissima risposta

    Ciao

    • Neoz 24 marzo 2014 at 18:56 - Reply

      Il 568 ce l’ha HSS 😉
      Ciao !

  7. Paolo 24 marzo 2014 at 19:46 - Reply

    Ciao maestro 🙂 Io ho la Canon 6d e il flash Canon 430Ex.. ora vorrei prendere un flash abbastanza piccolo e portatile per quando magari fotografo un viso di sera, ma che mi dia la possibilità di scattare insieme al 430 quando ne ho la necessità. ho visto il 270ex che ha gli infrarossi come il 430..pensi che potrebbe essere una soluzione? oppure no? se hai consigli sono ben accetti.. grazie per il tempo che mi vorrai dedicare ciao Paolo

    • Neoz 24 marzo 2014 at 21:53 - Reply

      Insieme al 430 non puoi, non fa da master ma solo da slave e la 6D non ha controller integrati.

      Se vuoi usarli assieme in modalità TTL ti serve un master come il Canon 580 che non fanno più o i suoi simili che trovi un po’ ovunque nel mio blog.
      Phottix Mitros, Yongnuo yn 568, Nissin 866, Metz, altro ancora …

  8. marco 28 marzo 2014 at 09:37 - Reply

    ciao neoz! 🙂
    come al solito complimenti per il blog e grazie in anticipo per la disponibilità!
    domanda rapidissima 🙂
    mi sapresti dire se lo yongnuo 568EX ha la funzione strobo e come si attiva nel caso? 😀
    grazie mille!

    ps. se hai anche un link per documentarmi sulla modalità strobo, inizio il mantra “grazie neoz” fino a domani!
    ciao ciao

    • Neoz 31 marzo 2014 at 11:35 - Reply

      Grazie 🙂 Felice che apprezzi !
      Si la possiede, con il pulsante mode selezioni la modalità MULTI che è il flash stroboscopico.
      Poi da li imposti frequenza in hertz e numero di lampi.
      Sull’utilizzo, se sai l’inglese, guarda qui : https://www.youtube.com/watch?v=WZZZgrJvdYE

      Ciao !

  9. Giovanni 30 marzo 2014 at 16:50 - Reply

    Ciao, vorrei porti un quesito; premetto che ho una Nikon D90 e utilizzo un flash Yongnuo YN565EX off-camera con coppia di transceiver Yongnuo YN622N: c’è un ordine conveniente di accensione-spegnimento dell’attrezzatura per evitare ipotetici danni ad essa? Cioè, adesso accendo prima la fotocamera e poi il trigger posto sopra e prima il flash e dopo il trigger sotto di esso e nello spegnimento viceversa per il tutto; oppure non è importante? Grazie.
    Giovanni

    • Neoz 31 marzo 2014 at 11:48 - Reply

      Ciao Giovanni.
      Onestamente io non ci faccio molto caso, ma credo che la cosa migliore sia di accendere tutto una volta collegato flash e trigger.
      A mia esperienza l’unico problema può nascere inserendo nei contatti le apparecchiature accese.
      😉

      Ciao ciao !

      • Giovanni 31 marzo 2014 at 13:14 - Reply

        Grazie mille, ciao!

  10. Silvio 31 marzo 2014 at 18:30 - Reply

    Ciao, hai qualche suggerimento da darmi riguardo a batterie da utilizzare su flash e trigger? ricaricabili o no?
    Grazie e complimenti!

    • Neoz 31 marzo 2014 at 21:47 - Reply

      Sicuramente ricaricabili, specialmente per i flash che consumano un disastro di energia.
      Io al momento sto usando con soddisfazione delle energizer 6x che trovi un po’ ovunque.
      Ciao ciao !

  11. Calogero 3 aprile 2014 at 13:26 - Reply

    Ciao Paolo dall’ultima volta che ho scritto qui siamo riusciti a portare a casa qualche scatto che a noi è piaciuto e il tuo consiglio sui flash e sui trigger da prendere e da utilizzare in due sullo stesso stage [uno scatto alla volta :-)] è stato magistrale. Inoltre con sarti ci siamo trovati molto bene [figurati che l’ultimo ordine fatto da lu irisale a qualceh giorno fa] abbiamo preso un 4° flash che presto aggiungeremo alle nostre scene [e comunque 4 flash in due ci permettono di eventualemnte diversificare 2 stange contemporaneamente]. Siccome questo è ancora un hobby e come tutti sappiamo gli hobby/passioni spesso sfuggono dalle mani ed iniziano a costicchiare un pochetto adesso mi è venuto il pallino delle riprese video [niente di impegnativo semplici carrellate, ho un sito turistico e vorrei fare dei brevi filmati con la reflex all’interno dei monumenti della città]. Vista sempre la tua recensione sull’YN160 vorrei chiederti un parere visto che non ho la possibilità di toccare con mano, secondo te è meglio prendere 2 YN160 per avere una coertura luminosa piu ampia oppure prendere un solo YN300.
    La prima soluzione mi illude di potermi dare SI meno potenza ma una zona di copertura maggiore. La seconda mi darebbe certamante più potenza ma sempre in un area più concentrata.
    Tu ke ne pensi?

    Ti ringrazio come sempre se vorrai rispondermi. Buon Lavoro.

    • Neoz 3 aprile 2014 at 20:29 - Reply

      Ciao ! Non pretendere molto dai piccoli illuminatori led. Coprono brevi distanze e non possono fare miracoli. In ogni caso un solo punto luce è spesso limitante, quindi a parità di spesa forse è meglio avere due punti meno potenti.
      Recuperi molto in versatilità e se vuoi più potenza appai i due illuminatori a brevissima distanza 😉
      Un saluto !

  12. Valerio 6 aprile 2014 at 20:16 - Reply

    Ciao Neoz,
    innanzitutto complimenti per il blog che reputo tra i migliori del settore nel panorama italiano.
    Sarei in procinto di acquistare il Canon EF 35mm f/2 USM IS e gradirei molto un tuo parere sul suo utilizzo come lente “normale” su sensore APS-C per via del fattore di crop.

    Grazie,
    Valerio

    • Neoz 7 aprile 2014 at 00:39 - Reply

      Ciao Valerio e grazie per i complimenti 🙂
      Non nascondo che ultimamente il 35 f/2 IS è la lente fissa che uso di più per matrimonio e reportage e mi sta piacendo da morire.
      La uso su full frame, ma credo che sia ottima anche su aps-c perchè appunto ti si avvicina come angolo di campo al 50mm su ff. Quindi se é quello che cerchi non posso che consigliartela. Hai solo un po’ di distorsione in più di un 50, ma lo vedi solo su distanze ravvicinate ed eventualmente ritratti da brevi distanze. Per me è una lente riuscitissima e ne puoi leggere il parere entusiasta sulla mia recente recensione 😉
      Ciao ciao!!

  13. Giovanni 18 aprile 2014 at 23:11 - Reply

    Ciao, anzitutto, come sempre, è doveroso che ti faccia i miei complimenti per il tuo utilissimo blog. Ti scrivo perché ho qualche problema con la mia attrezzatura, ovvero: 8 volte su 10 accendo il mio flash Yongnuo YN565EX, il led PILOT rimane verde e il flash, dopo qualche secondo, si spegne visualizzando sul display P.L, anche con batterie completamente ricaricate o nuove (sia con le Energizer 6x che con batterie non ricaricabili). E poi col radiocomando Yongnuo YN622N quando, montato sulla slitta della mia D90, viene spento e le funzioni della fotocamera sono inibite (della serie che non riesco, ad esempio, a riprodurre le foto). Tutto normale o mi devo preoccupare e mettere mano al portafoglio?
    Grazie.
    Giovanni

    • Neoz 19 aprile 2014 at 08:22 - Reply

      Ciao !
      No, non sono comportamenti normali. Il flash potrebbe essere difettoso (senti il rivenditore perchè non ci sono centri assistenza in Italia al momento).
      La reflex non dovrebbe per nulla bloccarsi con il trigger collegato. Non ho proprio idea di cosa possa essere.
      Forse la macchina non nuovissima non è compatibile per qualche motivo con il trigger. Hai visto se il produttore la da come compatibile ?

      Un salutone !
      Neoz

      • Giovanni 20 maggio 2014 at 11:46 - Reply

        Ciao, la fotocamera è presente sull’elenco delle compatibilità… proverò i trigger su un’altra fotocamera. Il flash invece è proprio difettoso. Grazie!
        Giovanni

        • giuseppe 17 luglio 2014 at 14:38 - Reply

          Ciao Giovanno, anche io ho il tuo problema con la yungnou 565. Non ha mai funzionato e si soegne con messaggio P.L dopo pochi secondi. Come hai risolto? È un difetto?

  14. ciro 29 aprile 2014 at 15:42 - Reply

    salve mi può dire quale dei tre radiocomandi yougno va montato sulla macchina fotografica io ho una mark 3

    • Neoz 30 aprile 2014 at 14:42 - Reply

      Tutti quelli manuali e quelli dedicati a Canon vanno bene per la 5D Mark II, ma il venditore ti potrà consigliare meglio di me in questo senso.
      Ciao !

  15. ciro 29 aprile 2014 at 15:54 - Reply

    sono sempre io ciro mi dire se possiedo una telecamera canon xl1 posso motare l obiettivo sulla fotocamera canon markll e se e si quai adattatore devo coprare grazie attendo rispota

    • Neoz 30 aprile 2014 at 14:43 - Reply

      Non ne ho idea, non conosco il mercato delle videocamere Canon. Mi spiace !

  16. Marco 29 aprile 2014 at 23:06 - Reply

    Ciao, complimenti per il tuo blog uno dei pochi dove si parla di Fotografia e non di prove tecniche. Ho una Canon eos 60d con un Tamron 17 50 f2.8, volevo acquistare una seconda ottica e sarei interessato al Canon 85 f1.8. Volevo chiederti come lo vedi sul formato ridotto? E’ un’ottica prettamente da ritratto o può coprire altri utilizzi? Ti ringrazio anticipatamente ,un saluto.

    • Neoz 30 aprile 2014 at 14:47 - Reply

      Ciao 😉
      L’85 1.8 è una lente fantastica sia su APS-C che su FF, ma di certo non è la versatilità fatta ad ottica 🙂
      Distanza minima di messa a fuoco piuttosto limitata e focale intermedia tipica da ritratto non ne fanno un tuttofare, ma è una killer lens per la fotografia di persone.
      Se non è questa la tua principale area di interesse, ti direi che forse è meglio orientarsi su altre ottiche.

      Ciao ciao !

  17. Marco 30 aprile 2014 at 22:17 - Reply

    Grazie mille per la risposta , forse non sono ancora pronto per questa lente. Avevo un’altra domanda da porti. Sono in possesso di un vecchio flash Metz 30 bct4, è possibile utilizzarlo come flash esterno alla fotocamera usando dei trigger? E se possibile quale mi consigli? (Ho una canon d60). Ti ringrazio anticipatamente, un saluto.

    • Neoz 6 maggio 2014 at 12:02 - Reply

      Ciao ! Dipende se è un flash triggerabile a 6 volt, cerca sul manuale di istruzioni. I trigger poi vanno bene tutti quelli manuali, perchè decisamente non credo sia un flash che supporta qualche automatismo.
      Ciao ciao !

  18. Cristian 4 maggio 2014 at 20:59 - Reply

    Ciao Neoz. Grazie mille per questo fantastico blog e per tutti i tuoi preziosissimi consigli. Possiedo una canon eos 450d e credo sia giunto il momento di acquistare un flash. Ho letto le tue recensioni e visto il tup video su YouTube sul YN 568EX II. Sarei interessato a questo flash ma vorrei essere sicuro che si a compatibile con la mia fotocamera. Puoi essermi di aiuto? Saluti e grazie di nuovo.

    • Neoz 5 maggio 2014 at 23:50 - Reply

      Ciao ! Dovrebbe essere compatibile, ma non posso provare purtroppo.
      Io lo uso su 5D Mark II e 70D senza problemi.
      Ciao ciao !

      • Rosario 6 maggio 2014 at 21:30 - Reply

        Ti ringrazio per la risposta. nel frattempo ho cercato in rete qualche riferimento alla compatibilità tra l’YN568EX II e la mia eos 450D. ho trovato questo sito http://yongnuo.eachshot.com/product/yongnuo-yn-568ex-ii-yn568ex-ii-flash-high-speed-ultra-powerful-gn-master-control-off-camera-speedlite_for_canon/ che credo sia il sito ufficiale della yongnuo in cui, a metà pagina (punto 15, METAL HOT SHOE STAND, SOLID AND RELIABLE) parlano di Compatibilità e precisamente:

        Compatibility

        Wireless TTL Slave mode: Canon 5DIII, 6D, 7D, 60D, 600D, 650D, Yongnuo ST-E2, Canon 580EX II, Nikon SB-900, SB-800, SB-700, Commander SU-800, Camera with CLS i-TTL system:D4, D3x, D3s, D3, D2x, D700, D300s, D300, D200, D7000, D90, D80
        Hot shoe TTL mode: Canon 1Dx, 1Ds series, 1D series, 5DIII, 5DII, 5D, 6D, 7D, 650D/T4i, 600D/T3i, 550D/T2i, 500D/T1i, 450D/Xsi, 400D/Xti, 1100D, 1000D, 60D, 50D, 40D
        Not compatible with 20D, 30D
        Da questo mi sembra che sia compatibile in modalità TTL con la mia camera (vedi parte relativa al contatto caldo Hot shoe TTL mode)
        Cosa ne pensi? Mi posso fidare a comprare questo flash?
        Ti ringrazio in anticipo per i tuoi validissimi consigli

        • Neoz 8 maggio 2014 at 23:38 - Reply

          Per me se elencano 450D come compatibile vai tranquillo 😉
          Ciao !

  19. Nico 7 maggio 2014 at 01:20 - Reply

    Gentile Neoz, innanzitutto complimenti davvero per il blog, l’ho scoperto ieri e devo dire che è ottimo! Passiamo alla domanda: sono in procinto di vendere la mirrorless olympus om-d e5 (nel corredo ho anche un ottimo 17mm 1.8) per passare ad una reflex. Pensavo alla 60d. La consigli ancora? È un modello non tanto recente lo so ma è tutt’ora valido? Eventualmente che obiettivo prenderesti come prima scelta? Non ero interessato all’obiettivo kit…però se mi dai un consiglio a caldo su un buon zoom sarebbe ottimo! Considera che ho in mente di prendere in futuro un 50mm 1.4. Il 17-85mm è buono? Alternative? Grazie mille e complimenti ancora per il lavoro svolto e per il blog! 😉

    • Neoz 8 maggio 2014 at 23:46 - Reply

      Ciao caro 🙂
      Io voto 70D se hai i soldi per prenderla, che ritengo una delle reflex più intelligenti del momento. Anche la precedente 60D però può darti un sacco di soddisfazioni.
      Una lente di base versatilissima è il Canon 17-55 f/2.8 IS. Magari lo trovi usato. Eccellente e per me difficile da eguagliare come qualità su APS-C.
      Meglio risparmiare sul corpo macchina e dotarsi di un’ottima lente come questa 😉

      Ciao ciao !

  20. adriano 15 maggio 2014 at 14:17 - Reply

    ciao, volevo chiederti una cosa… vorrei comprare una 70d e abbinare un tamron 17-50 a 2,8. secondo te è meglio quello stabilizzato o quello non stabilizzato?
    grazie
    Adriano

    • Neoz 15 maggio 2014 at 17:40 - Reply

      Beh lo stabilizzatore non ha alcuna controindicazione, quindi meglio averlo che non averlo 😉 A meno che la lente non costi il doppio ^_^
      Ciao ciao !

  21. Sergio 15 maggio 2014 at 17:46 - Reply

    Ciao neoz secondo te anche se so che usi Canon ma è meglio Canon 6d o nikon d610?
    Foto da ritratto soprattutto bambini.
    Grazie
    Sergio

    • Neoz 15 maggio 2014 at 18:07 - Reply

      Ciao !
      Sono senza alcun dubbio prodotti di eccellente qualità, fin troppo per la maggior parte degli utenti non professionali.
      La scelta tra Canon e Nikon va fatta a seconda dei gusti, dell’ergonomia che preferisci, del sistema di lenti che trovi migliore.
      Non è così facile 🙂
      Ma in ogni caso cadrai comunque in piedi.
      Ovviamente io sceglierei Canon, perchè è la mia personale preferenza e la mia scelta consapevole 😉

      Un saluto !
      Neoz

  22. David 23 maggio 2014 at 14:09 - Reply

    Ciao Neoz, quando arrivo al punto di chiedere a te è perchè sto per “sfasare” perchè ore di ricerca non mi portano alla soluzione del dubbio. In quanto sembri essere il maggior esperto YN ti dico cosa cerco:
    Un flash YN per nikon con gn 58, da usare solo off-camera, di cui possa regolare a distanza potenza e parabola. Non mi interessano regolazioni automatiche, hss. Possiedo il controller 622tx e trigger 622n. Puoi aiutarmi?

    • Neoz 24 maggio 2014 at 15:48 - Reply

      Per regolare la potenza a distanza devi per forza avere un flash TTL completo come YN 568 EX normale o versione II. Almeno con Canon.
      Con Nikon confesso che non so se è possibile regolare la potenza a distanza in modalità manuale di un flash TTL. Vedi cosa dice il manuale della tua reflex e quello del tuo avanzato trigger.
      http://yongnuo.com.cn/usermanual/pdf/YN-622N-TX_Usermanua_EN_CN.pdf
      Un salutone !

  23. Raffaele 26 maggio 2014 at 00:36 - Reply

    Ciao Neoz;

    avrei gentilmente bisogno mi sono arenato con lightroom 4, per ben 6 volte con la stessa foto, per farle capire meglio ho fatto un video e l’ho hostato questo è il link:

    http://it.tinypic.com/r/24gn1j7/8

    io ho usato molto la maschera pennelli in questa foto, per fare l’erba sotto ci ho messo quasi 4h ad un certo punto quando continuo ad usare il pennello lightroom va in tilt e da solo esce automaticamente dal pennello che sto usando me lo cancella e mi fa mettere un nuovo pennello senza che io faccia nulla, ho provato a scaricare l’ultima versione di lightroom 5 infatti ora si blocca molto meno però non riesco comunque a portare la post produzione alla fine mi da lo stesso errore.
    Spero mi risolviate il problema in modo che riesca a finire la foto, le allego anche i dati con le caratteristiche del pc portatile che uso:

    Intel® Core™ i7-4700HQ CPU 2,40GHZ
    Ram: 16G
    Sistema operativo: Windows 8
    Scheda video: NVIDIA GeForge GT 750M

    Il computer portatile è un ASUS serie N550JV-CM149H.
    Attendo una tua risposta nel frattempo ti porgo i miei Distinti Saluti.

    • Neoz 26 maggio 2014 at 12:26 - Reply

      Ciao !
      Per problemi di questo tipo devi sentire Adobe. E’ un problema meramente tecnico e non inerente l’utilizzo del programma, quindi non ti posso aiutare 🙂
      Un saluto !
      Neoz

  24. Alessandro 27 maggio 2014 at 22:33 - Reply

    Ciao Paolo, sono felicissimo d’averti incontrato in rete e spero di riuscire a conoscerti di persona presto. Hai in programma corsi a Roma da Settembre in poi? Già ti dico che ci sarò!

    Ho preso contatto col fornitore Sarti e sono molto contento d’averlo fatto. Persona davvero garbata e professionale. Sicuramente acquisterò altro materiale da lui.

    Ma vengo al dunque: mi sono riavvicinato alla fotografia da poco, e ho “acquistato” una EOS 5D prima serie, da mia sorella che l’acquistò nuova per confinarla, dopo pochi scatti, in un armadio, con scatola e tutto. Praticamente nuovissima.
    Ottica attuale è lo zoom 24/105 f4

    Flash: ho comprato qualche mese fa lo YN 565 EX

    Ora da Sarti ho preso lo snodo/attacco per fissare il flash allo stativo, l’ombrello traslucido da 84 cm e una coppia di trigger YN RF-603 II.

    Il tutto pare funzionare molto bene e da alcuni test fatti la ricezione è davvero fantastica, e il segnale arriva puntuale anche da diversi metri e in altra stanza.

    Però…io non sono te e quindi…

    quindi, posiziono mia moglie o il mio bambino, seduti, vicino a finestra grande con luce solare filtrata da tenda e molto morbida.
    Scatto prima immagine in totale automatismo macchina senza flash. La foto è buona, e con l’uso di un pannello di schiarita addolcirei il lato in ombra. Sottolineo che è ben distinguibile il giallino chiaro della parete della stanza che sfocando bene sembra un telo di fondo.

    Ora la domanda (finalmente, dirai.) volendo evitare il pannello riflettente come ti ho detto, sto mettendo l’ombrello traslucido leggermente più in alto del soggetto, inclinato di ca 45° e col flash e la macchina in manuale.
    Con la macchina settata: 100 ISO, f.4, 1/200, parto col fare una serie di scatti, scalando man mano la potenza flash. Non modofico settaggio macchina.
    Per farla breve ti dico che con flash ridotto a 1/4 – 1/8 ho i due scatti che come esposizione mi sembrano i più corretti, però.. non ho più lo sfondo giallino. Mi chiedo, come faccio ad integrare la luce del flash per addolcire le ombre senza stravolgere il fondo, l’ambiente? Oppure proprio perchè uso il flash, devo accontentarmi perchè “è un’altra cosa?”

    Suggerimento breve??

    Aspettandoti a Roma per ora ti ringrazio di quanto potrai dirmi.

    A presto

    Alessandro

    • Neoz 29 maggio 2014 at 18:14 - Reply

      Ciao !
      Non vedendo il tuo set non posso darti una risposta che abbia realmente senso.
      Ma posso ipotizzare che le tue opzioni di scatto a luce flash non permettano alla luce ambiente di creare l’esposizione dello sfonfo che prima era presente. Ed in effetti per un interno 100 ISO, f4 e 1/200 sono molto pochi, probabilmente arriva soltanto la luce flash.
      Prova ad aumentare l’esposizione a luce ambiente di 3 stop e a diminuire la potenza del flash sempre di tre stop e vedi cosa succede.

      A roma sto cercando di organizzare per tornarci a settembre, spero di riuscire ad organizzare 🙂

      Un salutone !
      Neoz

  25. Raffaele 29 maggio 2014 at 20:13 - Reply

    Ciao Paolo
    Grazie della risposta, sono riuscito a contattare un addetto dell’adobe tramite email perchè come assistenza al telefono purtroppo diventa tutto in inglese 🙁
    Comunque mi hanno dato due consigli:
    il primo è questo:

    -reset delle preferenze di Lightroom. Avviare il programma e subito dopo premere e mantenere premuti sulla tastiera i tasti CTRL+ALT+SHIFT,
    finche`non appare la finestra di dialogo. Confermiamo di voler resettare le preferenze e proviamo a riprodurre l’errore;

    Se il problema persiste, Le suggerisco di avviare il programma da un nuovo account amministratore del computer, in modo da isolare eventuali problematiche legate ai permessi d’accesso alle cartelle di sistema da parte dell’applicazione.

    Per creare un nuovo account, faccia riferimento alla documentazione pubblicata sul sito Microsoft:

    http://windows.microsoft.com/it-it/windows/create-user-account#create-user-account=windows-7

    il secondo è questo:

    Se la procedura di reset delle preferenze fallisce, Le consiglio di cancellare manualmente il file “Lightroom 5 Preferences.agprefs” che si trova in:

    C:\Users\[user name]\AppData\Roaming\Adobe\Lightroom\Preferences\

    Ora proverò sperando che funzioni.

    Grazie dell’aiuto lo stesso 🙂

  26. Alessandro 30 maggio 2014 at 01:20 - Reply

    Ciao Paolo, grazie per la risposta.
    Vedrò questo fine settimana di provare una serie di scatti con le impostazioni che consigli e provando da queste a muovermi verso l’esposizione esatta.
    Tempo ne ho, ma dovrò trovare un modello statico perché i miei ormai non collaborano più 🙁

    Ti rubo ancora un po di pazienza: ma il bilanciamento del bianco, lavorando con i flash, devo tararlo per luce flash o lascio in automatico?

    Mi raccomando per il corso di Roma: avvisa per tempo perché DEVO esserci! 🙂

    Ancora grazie e a presto

    Alessandro

    • Neoz 30 maggio 2014 at 13:18 - Reply

      Il bilanciamento del bianco su flash va bene quando usi il flash come luce principale. Se la mischi poi a luce esterna del giorno, che ha un bilanciamento similare, va bene.
      Anche in automatico in una situazione del genere tutto funziona.

      Per Roma segui il mio blog e saprai di certo le news 😉 Puoi anche iscriverti alla newsletter !
      Ciao ciao !

  27. Sergio 3 giugno 2014 at 16:45 - Reply

    Ciao Neoz,
    un aiuto che ne dici della nikon d610 rispetto alla canon 6d ?
    Faccio foto di ritratti e per lo piu hai miei figli scalmanati!
    Grazie
    Sergio

    • Neoz 5 giugno 2014 at 22:43 - Reply

      Essendo utente Canon da 15 anni non posso che preferire la 6D.
      Il livello delle due macchine è probabilmente molto simile, con sensori eccellenti in ogni condizione.
      Sicuro di volere una full frame da 1500 euro per foto ai figli ?
      Ti basta una buona APS-C da molto meno 😉
      Saluto !
      Neoz

  28. Giovanni 13 giugno 2014 at 16:50 - Reply

    Ciao Paolo, ti faccio come sempre i miei complimenti per il tuo magnifico blog!
    Vorrei acquistare un altro flash Yongnuo YN565EX, in quanto quello in mio possesso è difettato, e ti chiedo se hai da suggerirmi un rivenditore di fiducia, dal momento che Sarti non lo tratta, meglio se in Italia anche per la copertura della garanzia.
    Grazie!

    • Neoz 18 giugno 2014 at 17:40 - Reply

      Purtroppo oltre a sarti che da una garanzia non conosco nessuno. In italia Yongnuo non ha alcun centro assistenza ed importatore ufficiale, quindi non so chi altri possa trattarti bene con questo marchio. Ciao ciao !!!

      • Giovanni 18 giugno 2014 at 21:56 - Reply

        Ciao, potresti comunque indicarmi un venditore, anche se non viene offerta garanzia e non si trova in Italia? Grazie mille!

        • Neoz 21 giugno 2014 at 00:06 - Reply

          Non ne conosco. Se vuoi andare fuori dall’italia stai su amazon. Almeno c’è la garanzia di un grande intermediario.
          Ciao ciao !

          • Giovanni 21 giugno 2014 at 11:03

            Suggerimento prezioso, grazie mille e buon week end!

  29. gaetano 16 giugno 2014 at 23:31 - Reply

    ciao sono scusa se ti disturbo per una banalità, ma come faccio e se si può disattivare il pre flash o lampeggio prima dello scatto grazie anticipatamente

    • gaetano 16 giugno 2014 at 23:32 - Reply

      Flash Yongnuo YN568EX scusa

    • Neoz 18 giugno 2014 at 17:47 - Reply

      In modalità TTL i flash emettono sempre il pre lampo, che è l’unico modo per il sistema di misurare l’esposizione in luce flash.
      Quindi l’unico modo per non farlo emettere è quello di usare il flash in manuale.
      Ciao ciao!

  30. Sergio 18 giugno 2014 at 00:39 - Reply

    Ciao Neoz rimanendo nel mondo del formato ridotto c’è ad oggi una reflex meglio ad alti iso sempre sotto i 6400 della Canon 7d?
    Nel mondo nikon anche se so che sei di parte ma sono curioso di esplorare soprattutto le ottiche c’è qualcosa meglio della Canon 7 d a livello di iso?
    Che mi dici della nikon d 7100?
    Grazie
    Ciao
    Sergio

    • Neoz 18 giugno 2014 at 17:50 - Reply

      Ciao!
      Non sono di parte, sono solo utente Canon da parecchi anni. Ma il livello di nikon è uguale.
      Come rumore la 7D non era male. La 7100 è più nuova e qualcosina di meglio potrebbe fare, ma niente che ti permetta di lavorare di più e meglio ad altissimi iso.
      7D 60d e l’attuale 70d sono molto simili.
      Prova a guardare su dpreview.com la recensione della macchina che ti interessa. C’è sempre la sezione dove puoi confrontare le rese ad alti iso 🙂
      Ciao ciao !!!

  31. Cinzia 18 giugno 2014 at 17:55 - Reply

    Ciao,

    vedo che rispondi con molta pazienza a tutti ed è davvero apprezzabile da parte tua aiutare noi poveri pivelli così pieni di passione :-). Io avrei da farti una domanda riguardo ad un flash esterno da acquistare. Fin’ora non ho trovato molte informazioni sui Metz per cui volevo chiederti se li hai mai provati. Io ho una canon 60D, vorrei acquistare un flash esterno che sia abbastanza potente da poter essere utilizzato anche su uno stativo ed un diffusore (ombrello/softbox). Le mie uniche esperienze pregresse le ho fatte con il canon 430 ex e il 580ex usati come esterni e pilotati via comando remoto ad infrarossi. Per evitare di farmi del male economicamente avevo originariamente cercato un canon 580ex II usato, ma se per un corpo macchina è possibile prevedere il numero di scatti massimo che ti darà senza problemi (almeno escludendo i casi difettosi), per un flash non ho idea di come ci si comporti, per cui mi resta il timore di fare una sciocchezza. Recentemente mi è stato consigliato il Mecablitz 52 AF-1della Metz che pare avere davvero un ottimo rapporto qualità prezzo prendendolo nuovo. Vorrei sapere che ne pensi, se conosci questi flash e come funzionano con le canon.

    Grazie mille per qualunque dritta tu possa darmi.

    Cinzia

    • Neoz 18 giugno 2014 at 18:11 - Reply

      Faccio quello che posso Cinzia 🙂 felice che apprezzi 🙂
      Per il tuo flash posso dirti che Metz esiste da tantissimi anni, e qualitativamente non dovresti avere problemi e il funzionamento con Canon non da alcun problema, sono studiati per essere flash dedicati. A me non piace per niente la loro interfaccia (Metz), quindi non li uso.
      In alternativa valuta Phottix Mitros e Nissin 866i mark II. Molto meglio come interfaccia. Entrambi hanno tutto quanto serve per funzionare ottimamente in TTL e in manuale sganciati dalla fotocamera.
      Il Nissin dovrebbe stare sotto le 200 euro in rete.
      Un salutone !!!!

  32. Jury 'elettrico' 1 luglio 2014 at 10:20 - Reply

    Ciao Grande Neoz,
    intanto grazie per i preziosi articoli consigli che si trovano nel tuo blog.
    vorrei chiederti un consiglio: secondo il tuo modo di lavoro, qual’è lo strumento migliore per eliminare le occhiaie e le borse sotto agli occhi con LR?

    ti ringrazio!
    jury

    • Neoz 1 luglio 2014 at 23:52 - Reply

      Lo strumento rimozione macchie avanzato di LR 5 permette una discreta possibilità di intervento sulle occhiaie.
      Usato a opacità inferiore al 100% da una grossa mano.
      Ciao ciao e grazie a te per i complimenti !

      Neoz

  33. Jury 'elettrico' 2 luglio 2014 at 07:39 - Reply

    Perfetto, grazie.
    Immaginavo che si sarebbe trattato di quello.
    Ho LR 5 aggiornato all’ultima versione.
    È meglio usare la modalità correzione o clona?

    Ciao!

    • Neoz 2 luglio 2014 at 10:31 - Reply

      Assolutamente correzione per questo tipo di lavori.
      Ciao ciao

      • Jury 'elettrico' 2 luglio 2014 at 10:57 - Reply

        immaginavo…

        grazie!!!

  34. Alessandro 7 luglio 2014 at 19:56 - Reply

    Ciao!!!
    Ho letto alcuni tuoi commenti e recensioni su reflex e fotografia, e mi sono piaciuti molto!
    Ho capito che sei un canonista da diversi anni, perciò volevo appunto chiederti cosa mi consigli di comprare.
    Io ho una 40D e ho intenzione di far un passo in avanti, non necessariamente andando sul full-frame, dato che stampo poco e non sono un professionista.
    Ho letto le tue recensioni sulla 7D e ho capito che è una macchina che ti piace molto…tra quella e la 70D cosa mi consiglieresti? I video mi interessano davvero poco…
    Avresti altri modelli da consigliarmi oltre a quelli che ti ho citato?

    Ti ringrazio davvero tanto!

    Saluti

    Alessandro

    • Neoz 11 luglio 2014 at 12:39 - Reply

      Ciao !
      Dare un consiglio per una reflex è difficile se non si conosce la destinazione (il tipo di utilizzo che se ne deve fare) 🙂
      In ogni caso se non cerchi robustezza maggiore di un corpo in policarbonato, 70D è forse una scelta migliore al momento, anche se di fascia inferiore.
      La qualità di immagine è pari se non superiore, ha touchscreen, messa a fuoco evoluta in live view e video, schermo rotante.

      7D sta per essere rimpiazzata, quindi anche a livello di (dis)investimento non è il momento migliore per acquistarla.

      Se non hai esigenze di FF e fai fotografia generica, 70D è una reflex eccellentemente progettata e realizzata. Non te ne pentirai.

      Ciao ciao !

  35. Emanuel Sanguigni 30 luglio 2014 at 16:45 - Reply

    Buongiorno Neoz, qualche giorno fa mi sono imbattuto nel tuo blog, molto interessante….
    Vorrei un consiglio da te. Leggendo le domande e le tue risposte ho deciso di prendere il trigger Cactus V5 per la mia Nikon D7100 e Flash Sigma Ef-530 st dg. Allora, se ho capito bene, uno va sulla slitta della d7100 (trasmettitore) e uno sul flash ( x istmo come esterno e in manuale) giusto? Se comprassi un altro flash di diverso modello, potrei comandarlo insieme al sigma( con un altro trigger come ricevitore)? User ei i due flash in esterno x spettacoli di danza all’aperto. Che dici?
    Grazie…

    • Neoz 31 luglio 2014 at 01:58 - Reply

      Ciao ! si funziona esattamente come dici tu con quanti ricevitori vuoi, ricordati che puoi usare i flash solamente in manuale con quei trigger.
      Ciao ciao 😉

  36. Emanuel Sanguigni 30 luglio 2014 at 17:27 - Reply

    Scusa Neoz, altra domanda sempre riguardando i trigger. Oltre a Cactus V5 andrebbe bene anche “YONGNUO RF-603 N3” per la mia D7100?
    Grazie

    • Neoz 31 luglio 2014 at 02:05 - Reply

      Si, è un’altro trigger manuale che nella versione II funziona bene.
      Scegli a tuo gusto e se costa meno vai pure sullo Yongnuo assicurandoti che sia la versione II.
      Se contatti il mio fornitore Sarti Fotografia su ebay, li ha di sicuro. Digli che ti mando io che conviene 😉
      Ciao !

  37. Emanuel Sanguigni 1 agosto 2014 at 17:29 - Reply

    Ciao Neoz,
    se ho capito bene compro:
    -coppia Yongnuo RF-603 N3 che lo uso insieme al flash sigma EF-530 St DG
    flash Yongnuo YN-560-Mark III che ha il ricevitore integrato e quindi risparmio di comprare un altro trigger.
    Grazie…

    • Neoz 2 agosto 2014 at 16:56 - Reply

      Mi pare un buon kit 😉
      Ciao ciao !

  38. Marco 2 agosto 2014 at 17:23 - Reply

    Ciao Neoz, come al solito sei il mio ultimo appiglio in rete per degli oggetti di cui non riesco a trovare informazioni utili, e ogni tua mail si apre con una sorta di luce retrospettiva ahahah 😀

    Volevo chiederti un informazione su un prodotto, il Viewfinder SIGMA 21 per DP2, ho visto un utente che l ha montato anche su EOS M e volevo capire se il prodotto si interfaccia completamente con la macchina o no. Mi spiego, si trasforma in un mirino come in una normale Dslr? Ho le informazioni di scatto direttamente nel mirino e l’equivalente distanza focale?

    Ti ringrazio anticipatamente per la risposta, è per mio padre che ha difficoltà a scattare per via del LCD e sto tentando di dargli una mano!

    http://www.amazon.it/Sigma-Mirino-VF-21-per-DP2/dp/B00200K7SS/ref=sr_1_fkmr0_1?ie=UTF8&qid=1406992674&sr=8-1-fkmr0&keywords=Sigma+VF-21+Viewfinder#productDetails

    https://www.flickr.com/photos/del-uks_gallery/9335212542

    A presto:)

    • Neoz 2 agosto 2014 at 18:00 - Reply

      Giuro che non saprei proprio cosa risponderti 😉
      Montare un prodotto nato per una Sigma, su di una Canon non so cosa comporti. E non ho idea di come trasmetta le info sulla focale.

      Mi spiace ma a questo giro non sarò la tua luce guida 😛

      Ciao ciao !!!

  39. Pierpaolo 4 agosto 2014 at 11:46 - Reply

    Ciao neoz, complimenti per tutte le recensioni ,
    vorrei un informazione, ho da poco acquistato la canon 6D e il flash Yongnuo YN-568EX II ,
    vorrei sapere se c’e’la possibilita di comandarlo a distanza con la canon 6D e se si che attrezzaturo ho bisogno di acqusitare e magari i prezzi indicativi .
    Grazie mille

    • Neoz 6 agosto 2014 at 23:22 - Reply

      Per comandare a distanza un flash come il tuo la cosa migliore sono due trigger TTL, in modo da poter usare il flash in qualsiasi modalità tu lo desideri.
      Sempre di Yongnuo trovi gli ottimi YN622c che puoi trovare a meno di 100 euro.
      Sarti Fotografia, il mio fornitore li ha sempre, sentilo e digli che ti mando io.
      Ciao ciao 😀

      • pierpaolo 7 agosto 2014 at 09:44 - Reply

        Grazie Neoz, li tengoin considerazione , mi hanno regalato questi per ora http://www.amazon.it/gp/product/B009WKROPS/ref=oh_aui_detailpage_o01_s00?ie=UTF8&psc=1, sicuramente sonos cadenti al confronto di quello che mi hai consigliato, ma per iniziare a vedere il funzionamento dei trigger pensi possano essere utili e fare lo sporco lavoro ?

        • Neoz 7 agosto 2014 at 10:45 - Reply

          Credo proprio siano manuali, quindi puoi usare il flash soltanto in modalità manuale.
          Per molte applicazioni la modalità migliore.

          Un salutone !
          Neoz

  40. Simone 26 agosto 2014 at 14:37 - Reply

    Ciao Paolo, complimenti per il tuo blog ricco di consigli e recensioni.
    Ti volevo cortesemente chiedere cosa usi tu o come procedi per archiviare su hard disk esterni le foto. Mi spiego meglio, mi trovo nella condizione di avere passato da poco i 500 gb di spazio sul disco del pc che è di 1 tb, per fare i backup fino ad ora ho usato SyncToy (molto comodo x il discorso della sincronizzazione), avendo però raggiunto il limite dell’hd esterno (500gb), SyncToy mi dice che non c’è più spazio (ovviamente), io ero però convinto che avrebbe proceduto chiedendomi di proseguire su un’altro hd esterno, ricreando il percorso di archiviazione e continuando dall’ultimo file salvato su quello pieno, ma cosi non è stato, per cui ora non so bene cosa mi conviene fare anche per un futuro prossimo.
    Grazie
    Saluti!!!

    • Neoz 31 agosto 2014 at 23:53 - Reply

      Ciao !
      Personalmente archivio i miei lavori manualmente.
      Ho diversi HD da due tera esterni e quando non sto lavorando su un catalogo di foto (uso lightroom) lo sposto su HD esterno.
      Dopo due o tre anni rimuovo i lavori vecchi tenendo solo le foto in JPG a piena risoluzione.

      Non uso sistemi automatici di backup perchè onestamente non mi sono mai piaciuti.

      Un salutone !

      • simone 1 settembre 2014 at 08:23 - Reply

        grazie mille della risposta!!!

  41. Lorenzo 3 settembre 2014 at 16:17 - Reply

    ciao Neoz, trovarti nella selva di siti e blog fotografici è stata una vera fortuna 🙂
    ti scrivo perchè,avendo finalmente a disposizione un buono spazio, ho deciso di allestirmi un studio fotografico semi-professionale. Quindi nulla di professionale al 100% ma neanche il classico angolo che si allestisce in casa solitamente quando si è alle prime armi.
    Pensavo ai seguenti acquisti iniziale, poi da integrare col tempo:
    3 monotorcia D-Lite RX 4 da 400 watt
    3 stativi Ra.Ma. 90-250 cm – 5/8″
    1 DynaSun ESB3 Kit Supporto Fondale Triplo (bianco, nero e verde)
    2 softbox 80×120 cm
    1 softbox 65×65 cm
    2 ombrelli da Studio DynaSun UR05-43 109 cm (doppia superficie)
    1 trigger+cavi sincro
    1 cavalletto manfrotto MT190XPRO3 con testa 501hdv

    Cosa ne pensi? Sul trigger hai qualche consiglio? Ritieni ci sia qualcosa di fondamentale da aggiungere fin da subito?

    grazie mille!!

    • Neoz 4 settembre 2014 at 19:06 - Reply

      Ciao ! Grazie dei complimenti 😉
      Guarda … onestamente io non so da dove parti e dove vuoi arrivare, ma mi pare già un buon quantitativo di roba per non doverci lavorare 😛

      Difficile dare suggerimenti su cosa aggiungere o togliere perchè tutto dipende da quello che vuoi fare, come lo vuoi fare, dalla tua esperienza, dai tuoi gusti e modi di usare la luce.
      Non c’è alcun kit che va bene, così come non c’è alcun kit che va male in assoluto 😉

      Il mio consiglio è di non spendere troppo. Guarda magari anche le torce della Quantuum di cui molti parlano bene e che costano un po’ meno di Elinchrom (che tra l’altro ha attacco proprietario diverso dalla baionetta S Bowens ed a me piace meno 🙂 ).
      Trigger vanno bene tutti i manuali con un cavo idoneo per le torce da studio.

      Per il resto buon divertimento e studia la luce 😉

      Neoz

  42. Marco 5 settembre 2014 at 15:40 - Reply

    Innanzitutto complimenti per il tuo blog, veramente interessante. Volevo chiederti se con lightroom si possono settare delle delle configurazioni per salvare le foto da pubblicare sul web (tipo su facebook o flickr) e quale risoluzione usare. Altra domanda io quando importo le foto dalla sd uso un hd esterno e non quello del pc. E’ corretta come soluzione oppure no? Ed infine, conviene convertire in dng?
    Grazie
    Un saluto

    • Neoz 5 settembre 2014 at 16:47 - Reply

      Grazie 😉
      Con LR puoi assolutamente settare dei predefiniti di esportazione che puoi poi selezionare ogni volta che desideri esportare con quelle impostazioni. Fai tutto dalla maschera di dialogo della funzione FILE->ESPORTA…
      La risoluzione idonea per il web dipende un po’ dai siti. Io attualmente tendo a esportare file a 1280 di lato lungo o 1920 con una compressione attorno ai 70-60. Mi pare un ottimo compromesso.
      Usare un HD esterno va benissimo, visto che lightroom gestisce indifferentemente da dove poni le tue immagini.
      A questo proposito ti segnalo un mio vecchio articolo : http://blog.neoz.it/2013/04/organizzazione-delle-proprie-foto-con-lightroom/
      E a proposito dei DNG ti segnalo quest’altro articolo che ti farà sicuramente decidere di utilizzarli : http://blog.neoz.it/2012/04/formato-dng-il-negativo-digitale-adobe/

      Un salutone !
      Neoz

  43. Sergio 16 settembre 2014 at 23:25 - Reply

    Ciao Neoz complimenti per le tue recensioni!!!
    Volevo acquistare il canon 24-105 ma ho visto alcune recensioni sul nuovo sigma 24-105 f4 os,
    sembra migliore del canon, tu cosa ne pensi a riguardo?
    Girano voci che il canon dopo 15.000 scatti si rompa!!!!!!!
    Sono vere!!!!
    Grazie
    Sergio

    • Neoz 17 settembre 2014 at 04:27 - Reply

      Ciao ! Grazie per i complimenti 🙂
      Se il 24-105 di Canon si rompesse dopo 15.000 scatti io ne avrei già cambiati 10 ^_^
      Tranquillo … la gente su internet parla, e molto spesso di quello che non sa 😉
      Le serie L di Canon sono immortali a meno che nascano con qualche difetto (non frequente).
      Del Sigma non so nulla anche se ne parlano bene.

      Ovunque cadi, cadrai in piedi 😉
      Ciao ciao.
      Neoz

  44. Sergio 18 settembre 2014 at 18:01 - Reply

    Grazie ancora potevo chiedere solo ad un professionista che ci lavora.
    Acquisterò il canon!
    Ciao Buona Luce
    Sergio

  45. Marco 22 settembre 2014 at 22:05 - Reply

    Ciao Neoz complimenti per il tuo blog per me il migliore. Ho bisogno di un paio di consigli e forse tu mi puoi aiutare. Secondo te su apsc, nel caso una Canon eos 60d, meglio come ottica fissa il 50 F1.4 oppure l’85 F1.8? Ultima domanda, posso usare tranquillamente le ottiche stm su 60d? Nell’uso pratico c’è differenza con ottiche dotate di sistena usm?
    Grazie.
    Marco

    • Neoz 23 settembre 2014 at 00:45 - Reply

      Ciao e grazie per i complimenti 😉
      Su APS-C come anche su FF un 50mm è molto diverso da un 85 🙂
      La prima focale su Canon APS-C assume un angolo di campo pari ad un 80mm ed un 85 quello di un 135mm.

      Sono entrambi medi tele, tipicamente idonei per il ritratto, sta a te capire se preferisci la resa di un 50mm (croppato che sia) o se preferisci come “delinea le forme” una focale più lunga.

      Personalmente tendo a preferire un 85mm per i primi piani ed un 50mm per una figura intera. Ma poi tutto è questione di preferenze personali. Io ho entrambe quelle ottiche e le uso parecchio. Da quando ho il 35 fisso tendo ad usare meno il 50mm, ma l’85 rimane un’ottica che uso molto per i ritratti 😉

      Il motore STM a differenza del tradizionale USM di Canon, ha una focheggiatura completamente servoassistita (non focheggi se non è accesa la fotocamera). Serve corrente per movimentare la ghiera del fuoco. Questo “svantaggio” viene però compensato da una grandissima fluidità d’azione e da una estrema silenziosità, utili specialmente nel caso di registrazioni video. Il motore STM non è più rapido di quello USM, quindi per la fotografia tradizionale non ci sono vantaggi particolari nel suo utilizzo.
      Ho usato lenti STM anche sulla 5D Mark II e non ci sono problemi di compatibilità, vai tranquillo con 60D.

      Per approfondimenti : http://www.usa.canon.com/cusa/consumer/standard_display/Lens_Advantage_Perf
      Ciao ciao !

  46. antonio 30 settembre 2014 at 23:00 - Reply

    salve,ho appena acquistato un flash yognuo 560 ex ii usato ma dall’apparenza in ottime condizioni , e la prima volta che ne prendo uno volevo sapere: l’ho provato nella funzione slave col mio canon 580 ex ii, scatta benissimo ma quando ho inserito la funzione suono dopo lo scatto rimane il suono fisso attivato….e normale? ..grazie

    • Neoz 4 ottobre 2014 at 01:24 - Reply

      Ciao.
      No, non è normale, il suono ti deve segnalare solamente quando il flash può scattare nuovamente e poi ammutolirsi fino a nuovo lampo,
      probabilmente ha qualche cosa che non va.
      Un saluto !

  47. antonio 4 ottobre 2014 at 22:22 - Reply

    quale potrebbe essere il problema? e sopratutto e risolvibile? altrimenti ho buttato i miei soldi ( anche se solo 25 euro)

    • Neoz 6 ottobre 2014 at 15:05 - Reply

      Non ne ho la minima idea, mi spiace.
      Conosco bene la fotografia ed i suoi strumenti ma all’elettronica mi fermo.

      Ciao ciao

  48. gianluigi 6 ottobre 2014 at 12:57 - Reply

    Ciao Paolo, io ho una nikon d7000 e un sb700 che uso collegato alla slitta in ttl . Ora volevo chiederti, se ho uno yongnuo tutto manuale che può partire quando vede il lampo del sb700 lo posso usare? nel senso: l’sb 700 riesce ad esporre correttamente la scena anche se c’è l’altro flash in manuale che parte insieme a lui? Oppure gli crea confusione e sballa l’esposizione? E poi, il yongnuo in questo caso devo usarlo in s1 o s2? ti ringrazio in anticipo per le dritte! Se hai 2 min visita il mio sito, così magari mi dai qualche altra dritta! 🙂

    • Neoz 6 ottobre 2014 at 15:29 - Reply

      Ciao ! Se usi un flash in TTL ed uno in manuale, quest’ultimo non sa nulla dell’esposizione e il sistema TTL lo ignora di sana pianta 🙂
      Quindi è facile che crei problemi se non lo usi come illuminazione d’effetto, di sfondo, o proprio per violare le regole espositive 😉

      Teoricamente la modalità corretta in questi casi è la S2, ma io non l’ho mai trovata affidabile. Per questo motivo personalmente non uso mai TTL insieme a manuale. O uso tutto in TTL o tutto in manuale 🙂

      Ciao ciao

      • gianluigi 6 ottobre 2014 at 16:03 - Reply

        Ti ringrazio!! Quello manuale lo uso per aumentare la luce generale della scena con un diffusore davanti, tipo in chiesa per non esagerare con gli iso..oppure per creare l’effetto di una luce che proviene da un altro punto.. ma il flash in ttl non dovrebbe rilevare anche la presenza della sua luce e quindi fermare il lampo quando si è raggiunta la corretta esposizione? Grazie ancora e scusa se t rompo..

        • Neoz 6 ottobre 2014 at 16:33 - Reply

          No, non funziona come dici tu 🙂
          Ogni flash TTL emette un prelampo che serve a calcolare l’esposizione.
          I flash manuali non entrano in gioco durante il prelampo, non lo emettono, e quindi è come se non esistessero per il sistema.

          Nessuno può fermare un lampo quando questo è stato emesso alla potenza sbagliata 😛

          Ciao ciao

          • gianluigi 10 ottobre 2014 at 20:14

            Ah ecco.. 😀 Ti ringrazio ancora per avermi “illuminato” e ti faccio i complimenti, sei davvero bravissimo. Posso chiederti un altro consiglio? in chiesa se non ho una parete vicina su cui far rimbalzare il lampo lo uso a 30-45° con il pannellino bianco estratto? o diretto con un diffusore tipo quello di plastica fornito col flash? Io di di solito uso il pannellino col flash a 45 e come tempo 1/60 con iso 1000 e f/4 ma la luce risulta troppo finta..avevo pensato di usare il flash in modalità fill con un tempo un pò piu lungo…tu che mi consigli per migliorare un pò? P.S. vieni mai a napoli per qualche corso? Io sono di ischia quindi potrei appoggiarmi lì per seguirlo.. GRAZIE ANCORA!!!

          • Neoz 11 ottobre 2014 at 15:13

            Ciao caro !
            Ci sono poche cose che non dico su questo blog 🙂 Una di queste sono i metodi di lavoro che uso per la mia attività professionale inerente il matrimonio.
            E’ una scelta, maturata chiacchierando con alcuni colleghi, per evitare di supportare il fenomeno dell’abusivismo nella fotografia di wedding.
            Non me ne volere 😉

            Per qualche corso prima o poi mi spingerò più a sud di Roma, per il momento non l’ho ancora fatto per problemi di logistica 🙂
            Spero di farlo il prima possibile.
            Ciao ciao !

  49. Jose 11 ottobre 2014 at 08:51 - Reply

    Ciao Paolo,
    Ho Lightroom da qualche mese e vorrei il tuo parere sulla procedura che ho adottato:
    -scarico i miei raw per data in una cartella Pictures su hard disk esterno di 1TB,
    -Procedo con la post produzione nell’area sviluppo
    -Non esporto mai i file in JPEG o TIFF. In questo modo posso sempre affinare o cambiare lo
    Sviluppo a piacimento.

    Eventualmente esporterei solo i rari files che vorrei stampare.

    Ovviamente uso Lightroom anche per visualizzare le mie foto.

    Data la mia povera esperienza apprezzerei i tuoi consigli.

    Grazie anticipatamente perchè so che le tue risposte sono veloci e concise.

    • Neoz 11 ottobre 2014 at 14:45 - Reply

      Ciao caro 🙂
      Ogni metodo in se può essere valido utilizzando lightroom, è un software che si adatta a mille modalità di lavoro.
      Non vedo problemi in quello che fai tu.
      Se vuoi vedere come faccio io c’è un video su youtube e qui sul blog, trovarlo ricercando “LIGHTROOM” non ti sarà difficile.

      Ciao ciao !

  50. Marco 12 ottobre 2014 at 15:31 - Reply

    Ciao Neoz complimenti per il tuo blog. Volevo chiederti, con lightroom 5 quando chiudi il programma ti chiede di fare il backup. Da quel che so Lightroom salva solo le modifiche e non le foto “fisicamente” , cosa usi per salvare i file raw? Esistono plugin per fare il backup?

    • Neoz 12 ottobre 2014 at 16:10 - Reply

      Io salvo a mano. Nel mio flusso di lavoro ho cataloghi contenenti un solo lavoro e quindi piuttosto piccoli e ben gestibili.
      Se devo fare un backup faccio una copia di tutto su disco esterno.

      Ecco il mio flusso di lavoro consigliato per prendere spunto, se ti può servire.
      Ciao ciao !

Leave A Comment